Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Fabi: "8 marzo sempre", sostegno alle lavoratrici della Memar

"Mandiamo un forte segno di solidarietà alle lavoratrici della Memar, rimaste senza lavoro dopo l’acquisizione di BancaEtruria in UBI Banca".

Fabio Faltoni, segretario provinciale coordinatore della Federazione Autonoma Bancari Italiani interviene sull'8 marzo.

"Per noi della Fabi, la data dell’8 marzo non è mai, e mai dev’essere, un appuntamento scontato, una delle tante ricorrenze che notiamo distrattamente tra il passare frenetico dei giorni del calendario, ma è invece un momento importante e di profonda riflessione. Riflessione sul significato storico e sociale della Giornata internazionale della donna, meglio se attualizzato e declinato ai nostri tempi, nella società e nelle banche dove lavoriamo.

Come sappiamo bene, molto è stato fatto, ma molto resta ancora da fare - anche nelle banche - per la vera parità, per cancellare ogni sorta di discriminazione, ogni sorta di impedimento alle colleghe; e la Fabi - da sindacato concreto qual è e dalla sua posizione di primo sindacato in Italia per numero di iscritti nelle banche - cerca sempre di fare un passo avanti in tal senso, ad ogni rinnovo di contratto (nazionale e aziendale) e in tutte le trattative sindacali che affronta, oltre che con una costante opera di sensibilizzazione in ogni ambiente, in ogni realtà sociale.

Non solo, ma dato che sempre forte è il nostro impegno per combattere la piaga delle molestie e delle violenze nei luoghi di lavoro, abbiamo di recente firmato con l’ABI-Associazione Bancaria Italiana e assieme a tutti gli altri sindacati, una dichiarazione congiunta che sarà inserita nel prossimo contratto nazionale.

Nel nostro piccolo, a livello provinciale, dove gli iscritti sono più o meno equamente divisi fra donne e uomini, la metà dei nostri dirigenti sindacali è donna.

Però, il nostro impegno più grande è che sia l’otto marzo sempre, per tutti i giorni dell’anno.

Mandiamo infine un forte segno di solidarietà alle lavoratrici della Memar, rimaste senza lavoro dopo l’acquisizione di BancaEtruria in UBI Banca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabi: "8 marzo sempre", sostegno alle lavoratrici della Memar

ArezzoNotizie è in caricamento