Attualità

In estate si imparano le Stem (scienze tecnologia e matematica), il progetto degli studenti di Civitella

Una fine estate all’insegna delle Scienze, dell’Ecologia e della Tecnologia per l’istituto comprensivo “Martiri di Civitella” di Badia al Pino. Campi estivi molto innovativi, realizzati in collaborazione con gli educatori e gli esperti di...

primo-giorno-di-scuola-2016 (11)

Una fine estate all'insegna delle Scienze, dell'Ecologia e della Tecnologia per l'istituto comprensivo "Martiri di Civitella" di Badia al Pino.

Campi estivi molto innovativi, realizzati in collaborazione con gli educatori e gli esperti di Legambiente per coinvolgere ragazzi e ragazze nella scoperta delle materie tecnico-scientifiche attraverso giochi, laboratori, esperienze e gite nel territorio.

Il progetto sulle STEM (Discipline scientifiche, tecnologiche, matematiche e informatiche) è stato realizzato grazie al contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che promuove la diffusione di cultura tecnico-scientifica presso le studentesse, statisticamente meno inclini a questo settore. Il Comune di Civitella ha supportato il progetto insieme ad altri partner del territorio.

Il progetto "Un video per le scienze: le scienze per la Terra" di Civitella ha invece coinvolto decine di ragazze, curiose di scoprire insieme ai loro compagni i principali collegamenti tra ambiente, inquinamento e sostenibilità ambientale e pronte a trasformare queste conoscenze scientifiche in un'appassionante storia attraverso foto e video realizzati dagli stessi ragazzi, con il supporto tecnico di Marcello Pistoi.

Il fiume Arno, il giardino Fenologico, l'Orto sociale di Arezzo, i giardini della scuola, il paese sono diventati veri laboratori a cielo aperto, per scoprire che la scienza e la tecnica fanno parte della nostra quotidianità e non sono solo materie da studiare sui libri, ma favolose esperienze da vivere ogni giorno.

Oggi, venerdì 20 ottobre alle ore 17 questo bellissimo progetto verrà presentato alla Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo. Interverranno il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio (che ha finanziato il progetto), il Provveditore agli Studi Roberto Curtolo, la Vice Presidente della Provincia Eleonora Ducci, la Senatrice Donella Mattesini e l'Onorevole Marco Donati, il Sindaco di Civitella Ginetta Menchetti e Ilaria Violin di Legambiente Arezzo. A presentare il progetto la Dirigente Iasmina Santini con gli studenti dell'Istituto Martiri di Civitella.

Interverrà inoltre la Dirigente scolastica di Capolona Subbiano, Paola Vignaroli, che ha promosso nel periodo luglio/agosto un progetto altrettanto interessante e significativo, "Aperto per Ferie", con laboratori ed esperienze scientifiche, tecnologiche, robotiche e matematiche all'interno dello stesso bando "In estate si imparano le STEM", caratterizzato anch'esso dai temi dell'ambiente e dell'ecologia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In estate si imparano le Stem (scienze tecnologia e matematica), il progetto degli studenti di Civitella

ArezzoNotizie è in caricamento