rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Emergenza covid: bus regolari in quasi tutta la regione. 302 autisti assenti

In Valdarno la linea MIV2 seguirà la cadenza oraria per l’intera giornata di domani

Il servizio TPL, nonostante le difficoltà e gli imprevisti, sta tornando lentamente regolare in quasi tutta la Toscana con disservizi che, a causa delle molte malattie e quarantene legate al Covid, continuano a verificarsi principalmente nelle città di Firenze, Pisa e in minima parte nel Valdarno (Arezzo).

Domani si prevede l’assenza di 302 conducenti per cause, direttamente o indirettamente, legate al Covid. Grazie alla rimodulazione quotidiana del servizio, privilegiando corse scolastiche e per pendolari, nonché al contributo degli autisti che si rendono disponibili a coprire alcuni turni scoperti con straordinari, si sono ridotte le province e zone con disservizi.

Nel Dipartimento Sud è prevista l’assenza complessiva di 63 autisti, di cui 30 a Siena, 13 a Grosseto, 17 ad Arezzo e 3 a Piombino. 

In Valdarno, la linea MIV2 seguirà la cadenza oraria per l’intera giornata di domani, giovedì 17 febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza covid: bus regolari in quasi tutta la regione. 302 autisti assenti

ArezzoNotizie è in caricamento