Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Reperimento edifici per le scuole, fine settimana senza traffico. Ghinelli: "Saremo pronti per garantire massima sicurezza"

Oggi, con nessun contagio ad Arezzo, ci sono stati 10 persone multate dalla polizia municipale. Il sindaco ha anche condannato chi ieri sera si è ritrovato furtivamente in un bar a tarda sera

I dati di oggi e poi il tema della ripresa del lavoro. Il sindaco Ghinelli ha tenuto la consueta conferenza stampa in diretta confermando i dati della Asl comunicati nel pomeriggio: nessun nuovo contagio nella città di Arezzo. Ancora però ci sono 156 persone in quarantena obbligatoria, ma il dato dei guariti è quello forse più importante. Dall'inizio della pandemia il capoluogo ha contato 84 persone positive al coronavirus, ma ben 50 sono già uscite dalla malattia e comunicati dalla Asl dopo la procedura del doppio tampone risultato negativo. Di conseguenza in città restano 34 persone attualmente positive.

I controlli

Oggi, Primo Maggio, è stato il giorno in cui è entrata in vigore l'ordinanza della Regione Toscana che ha permesso maggiori uscite, sempre nel rispetto delle distanze, ma che hanno portato fuori i  nuclei familiari, i bambini, a piedi o in bicicletta.

"Ho fatto un giro personalmente e ho visto diverse persone fuori a passeggio, ma non assembramenti. ho visto indossare bene le mascherine, quindi posso dire che non c'è bisogno di ordinanze restrittive ulteriori - ha deto il sindaco - ma non dimentichiamoci che il virus è sempre in giro, capisco che questa uscita sia stata importante dal punto di vista spicologico e abbia fatto vivere alle famiglie un Primo Maggio, a passeggio come forse negli altri anni, ma non abbassiamo la guardia."

La polizia municipale ha effettuato i controlli di routine: su 50 persone 10 sono state sanzionate per irregolarità. "Ma soprattutto, una cosa spiacevole è successa ieri sera - ha detto Ghinelli raccontando appunto l'operazione che ha portato a scoprire 8 persone dentro un locale - sul tardi sono state scoperte 8 persone a bere e a giocare a carte insieme in un bar e questo non è assolutamente permesso, si tratta di soggetti diversi che vivono in case diverse e per questo dopo essere stati intercettati sono stati multati. Spero che non si ripeta, perché adesso che abbiamo l'opportunità di ripartire con il lavoro non giochiamocela."

Sostegno ai locali pubblici per la riapertura

"E' un tema che ci siamo posti con l'assessore Comanducci e con tutta la giunta, ieri abbiamo avuto il primo tavolo di lavoro con tutte le categorie economiche. Il progetto prevede di consentire a ristoranti, pizzerie, bar, pubblici esercizi, l'organizzaizone della sporzionamento di cibi e bevande all'aperto, per ridurre il problema del contagio e permettere di avere più tavoli ma distanziata a parità di tassazione dell'amministrazione. Per i mesi in cui non sono stati aperti le tasse di occupaizone del suolo pubblico sono azzerate." In questo rientra la fase, ancora più ambiziosa di una chiusura del centro al traffico ancora più marcata. "Pensiamo che nei fine settimana potremo chiudere al traffico un numero maggiore di strade, questo per facilitare i locali all'aperto e veicolare di nuovo il messaggio di un città turistica."

Le strutture scolastiche

A domanda precisa sulle modalità di riapertura delle scuole a settembre, oppure su eventuali utilizzi nei mesi estivi, il sindaco ha dichiarato che "per martedì 5 maggio è previsto un tavolo operativo per il reperimento di locali da destinare alle scuole e di tutti quei sistemi per consentire l'apertura delle scuole nelle condizioni di massima sicurezza. E' un lavoro immane anche perché abbiamo da gestire 43 scuole in città, molte erano state rinnovate, ma oggi non sono più sufficienti. il lavoro è in corso e a settembre ci presentermo con le carte in regola per garantire la massima sicurezza degli studenti."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reperimento edifici per le scuole, fine settimana senza traffico. Ghinelli: "Saremo pronti per garantire massima sicurezza"

ArezzoNotizie è in caricamento