E' ufficiale, torna il Giudice di Pace a Sansepolcro. Non a Montevarchi

Nonostante alcuni ritardi quindi la giustizia cittadina tonerà a casa. E’ infatti in corso di registrazione il decreto del Ministero della Giustizia del 27 maggio 2016 che ufficializza il ripristino del Giudice di Pace a Sansepolcro (ma non a...

SANSEPOLCRO-2

Nonostante alcuni ritardi quindi la giustizia cittadina tonerà a casa. E’ infatti in corso di registrazione il decreto del Ministero della Giustizia del 27 maggio 2016 che ufficializza il ripristino del Giudice di Pace a Sansepolcro (ma non a Montevarchi). Il decreto può essere consultato al seguente link.

In tutt’Italia - spiega in una nota il comune biturgense - sono 50 gli uffici che saranno ripristinati (3 in Toscana) e tra questi è compreso anche quello che rientrerà al massimo entro l’anno a Palazzo Pretorio in Piazza Garibaldi, nella sede messa a disposizione dal Comune, con personale appositamente formato.

E’ questo un importante risultato ottenuto grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, che ha reperito spazi e personale, e all’azione congiunta tra i comuni della Valtiberina toscana e l’associazione avvocati della Valtiberina, caratterizzata da numerosi incontri a Roma e Sansepolcro con importanti riferimenti istituzionali, quali il sottosegretario di Stato del Ministero degli interni Gianpiero Bocci e il sottosegretario alla giustizia Cosimo Ferri.

Il Ministero fissa il limite massimo di riapertura entro la fine dell’anno (esattamente il 2 Gennaio 2017).

Il Giudice di Pace è una figura ministeriale, quindi non sarà a carico dei Comuni, mentre gli oneri di utenze e quant’altro saranno a carico dell’Unione dei Comuni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il Giudice di Pace è un magistrato onorario che, in via temporanea esercita funzioni di giudice solo in alcuni ambiti, particolarmente importanti però per i cittadini (multe, liti condominiali,etc) ma che a seguito dei provvedimenti per snellire e velocizzare la giustizia avrà un allargamento delle competenze rispetto a quelle civili, penali e amministrative di cui già si occupava.

L’ufficialità della notizia è particolarmente importante per la cittadinanza dei comuni della Valtiberina che dalla chiusura dell’uffico era costretta a recarsi ad Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Regionali, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento