Duecento nuovi prof in classe a settembre: le assunzioni a tempo indeterminato

Sono circa 220 gli insegnanti che verranno assunti a tempo indeterminato nelle scuole primarie, dell’infanzia e secondarie della provincia di Arezzo. Eccole qua le prime cattedre assegnate per l’anno 2015-2016. Gli elenchi sono stati pubblicati...

SCUOLA-MEDIA1

Sono circa 220 gli insegnanti che verranno assunti a tempo indeterminato nelle scuole primarie, dell’infanzia e secondarie della provincia di Arezzo.

Eccole qua le prime cattedre assegnate per l’anno 2015-2016. Gli elenchi sono stati pubblicati già da qualche settimana sul portate dell’ufficio scuola di Arezzo e proprio in questi giorni si stanno svolgendo gli incontri con i neo assunti chiamati a scegliere la sede.

I nominativi sono quelli che provengono in parte dalla graduatorie ad esaurimento (Gae) e dal concorso per insegnanti del 2012.

A livello regionale, come sottolinea per primo il Corriere Fiorentino, saranno assunti circa 2200 docenti a tempo indeterminato.

I prof sono quelli individuati nelle fasi Zero e A del Piano di reclutamento 2015-2016 previsto dal MIUR a livello nazionale.

Pronta a partire tra pochi giorni anche la cosiddetta Fase B che prevede l’assegnazione delle cattedre “riconsegnate”. Qui verranno presi in considerazione tutti i docenti non ammessi alla Zero e alla A e che hanno presentato domanda sul sito internet del Ministero.

Una valanga di nominativi: solo in Toscana si parla di circa 4300 professori e insegnanti che rientrano in questa fascia. Entro settembre anche questo secondo step dovrebbe concludersi. Infine, partirà ad anno scolastico già avviato, la Fase C ovvero quella che prenderà in considerazione l’organico in più deciso da ogni istituto.

Un sogno che per molti diventa realtà ma che di fatto non convince del tutto i sindacati (tutti eccetto Uil) che, a livello regionale, hanno indetto un’assemblea proprio per discutere della “Buona Scuola”. L’appuntamento è a Firenze per il 15 settembre, primo giorno di scuola. In questa data il personale docente, precario e non, potrà affrontare insieme ai propri rappresentati i temi della riforma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già pubblicato invece dalla Regione Toscana il documento con il quale vengono assegnate le nuove sedi d'incarico per i nuovi dirigenti scolastici.

In tutto per la provincia di Arezzo sono 13 gli insegnanti che guideranno altrettanti istituti del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento