Arezzo ha una nuova via ed è intitolata a Michele Bellotti. Ecco chi era

E' un tratto di strada interno prima appartenente a via Trasimeno. Vi si accede da via Duccio di Buoninsegna

Svelata la targa che, in esecuzione della delibera di Giunta 658 del 31 dicembre 2018, intitola a “Michele Bellotti tipografo aretino” un tratto di strada interno prima appartenente a via Trasimeno. Vi si accede da via Duccio di Buoninsegna.

La richiesta di intitolazione di un’area di circolazione a Michele Bellotti, nato a Venezia, storico tipografo del XVIII secolo, abitante in Piaggia San Martino, stampatore sotto le Logge Vasari e il cui primo volume è datato 1749, è stata presentata nel 2010 dal direttore della biblioteca del seminario vescovile.

“Mi sono riproposto – ha sottolineato il sindaco Alessandro Ghinelli – di dare seguito a tutte le proposte di intitolazione che provengono dal Consiglio Comunale ma per questa sono subentrate motivazioni ulteriori: nel 2015, infatti, i residenti hanno chiesto il cambio d’indirizzo a causa della difficoltà da parte dei mezzi di soccorso o dei taxi di individuare i loro civici, finora riconducibili a via Trasimeno. Michele Bellotti ha portato un vento nuovo di cultura in città, consentendo l’ingresso dell’Illuminismo e del pensiero di Ludovico Antonio Muratori”.

“Quest’ultimo – ha aggiunto don Natale Gabrielli – è il primo vero storico moderno, per metodo e rigore documentale. Di questo importante intellettuale emiliano, a conferma del suo legame con Arezzo, la biblioteca del seminario vescovile conserva ancora oltre 1.000 sigilli originali”.

Il nuovo cambio da via Trasimeno a via Michele Bellotti coinvolge 28 famiglie e alcune imprese. Nei prossimi giorni il Comune trasmetterà ai residenti il certificato del nuovo indirizzo da conservare in allegato alla patente di guida e alle carte di circolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La revisione toponomastica, in questo caso, non comporta l’obbligo di aggiornare i documenti o spese per la variazione dei registri professionali o aziendali. Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio toponomastica servizi demografici, in piazza Amintore Fanfani, 0575/377239-377229, anagrafe@comune.arezzo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento