Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità Pescaiola

Arezzo sempre vicina al suo ospedale. Nuove donazioni da Rotary, imprese e volontariato

I Rotary Club Arezzo Est e RotarAct, in collaborazione con le imprese hanno donato un ecografo e in collaborazione con Rotary Club Arezzo e Respiro Vita un ecografo palmare. L'Associazione Respiro Vita ha infine consegnato un dinamometro

Alcuni protagonisti delle donazioni di oggi al San Donato

Una comunità unita e capace di sostenersi. Anche nei momenti più difficili. Stamani nell'auditorium del San Donato c'erano le donne e gli uomini della sanità e del volontariato, quelli delle imprese e dei Rotary Club. Uniti dall'occasione delle donazioni, questa volta a pneumologia. Ma ormai costantemente insieme.
"Quello che abbiamo alle spalle è un anno molto difficile - ha commentato il direttore generale Antonio D'Urso. Il Covid ha lasciato segni pesanti e indelebili nella vita delle persone. Per non ricordare quelle che la vita l'hanno perduta. Adesso abbiamo di fronte un complesso e lungo lavoro di ricostruzione per il quale abbiamo bisogno della comunità per la quale lavoriamo e alla quale vogliamo garantire il diritto alla salute. La nostra "macchina" gira al massimo possibile dei giri da moltissimo tempo e oggi forse più di ieri abbiamo bisogno della solidarietà e della vicinanza delle persone. Noi ci sentiamo e siamo un pezzo di questa comunità".

E altri pezzi di questa comunità erano stamani al San Donato. I Rotary Club Arezzo Est e RotarAct (Gilberto Cristofoletti, Albero Banelli e Nicola Violetti), l'Associazione Respiro Vita (Simona Tesi e Riccardo Locci),  le imprese private (Giancarlo Seri di Seri Auto in rappresentanza anche di Consorzio Arezzo revisione e collaudi, Milani Srl, Gio Auto Service e Autoricambi Pa.Ro.). Con il direttore generale D'Urso sono intervenuti i direttori di Pneumologia, Raffaele Scala; del Dipartimento delle professioni tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione, Daniela Cardelli e infine il direttore della Riabilitazione funzionale di Arezzo, Emiliano Ceccherini.
I Rotary Club Arezzo Est e RotarAct, in collaborazione con le imprese hanno donato un ecografo e in collaborazione con Rotary Club Arezzo e Respiro Vita un ecografo palmare. L'Associazione Respiro Vita ha infine consegnato un dinamometro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo sempre vicina al suo ospedale. Nuove donazioni da Rotary, imprese e volontariato

ArezzoNotizie è in caricamento