Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Disturbi dell’apprendimento, ad Arezzo il congresso dell'associazione per la ricerca e l'intervento nella psicopatologia

Si parlerà di bisogni educativi speciali e disturbi dell’apprendimento nel XXVII Congresso nazionale Airipa, che il Dipartimento di Scienze della formazione dell'Università di Siena ospiterà dal 27 al 29 settembre nel campus del Pionta (Arezzo...

AREZZO UNIVERSITA ISCRITTI CONFERENZA

Si parlerà di bisogni educativi speciali e disturbi dell'apprendimento nel XXVII Congresso nazionale Airipa, che il Dipartimento di Scienze della formazione dell'Università di Siena ospiterà dal 27 al 29 settembre nel campus del Pionta (Arezzo, viale Cittadini).

Organizzato attraverso tavole rotonde, simposi e presentazioni di poster, il Congresso dell'Associazione italiana per la ricerca e l'intervento nella psicopatologia dell'apprendimento vedrà la partecipazione di alcuni tra i più importanti studiosi a livello nazionale e internazionale e porterà ad Arezzo circa un migliaio di persone, prevedendo eventi anche presso l'Auditorium dell'Ospedale san Donato e la Borsa Merci.

Un evento pre-congresso, aperto anche agli insegnanti delle scuole, è in programma nel pomeriggio di giovedì 27 settembre presso il campus del Pionta (iscrizioni nel sito Airipa).

"Si tratta di un evento di grande rilievo scientifico per chi si occupa delle tematiche legate alla psicopatologia dell'apprendimento, delle professioni educative e della formazione all'inclusione", dice il professor Carlo Orefice, membro del Comitato scientifico del congresso e delegato all'Inclusione del Dipartimento dell'Università di Siena. "L'evento consolida quanto il Dipartimento sta facendo in questi anni in termini di ricerca e servizi offerti per i propri studenti con difficoltà di apprendimento e disabilità, costituendosi come un momento di riflessione congiunta per tutti gli interessati".

"E' un momento importante per tutta la nostra comunità accademica e studentesca, nonché per i docenti delle scuole invitati al pre-congresso di giovedì pomeriggio", aggiunge la direttrice del Dipartimento Loretta Fabbri. "Rilevare i bisogni inespressi o attesi dei professionisti e dei soggetti in apprendimento, discutere collegialmente con la comunità scientifica dei concetti di inclusione e disabilità, analizzare gli strumenti e le strategie adottate per promuovere buone pratiche per l'inclusione", conclude la professoressa Fabbri, "ci è sembrato significativo per il Dipartimento e per la città di Arezzo, e in linea con le priorità del nostro Ateneo".

La psicopatologia dell'apprendimento si occupa di disturbi dell'apprendimento come la dislessia, la disortografia e la discalculia, ma anche delle difficoltà di studio, del deficit di attenzione e iperattività (Adhd) e delle disabilità intellettive, a partire dall'età prescolare fino all'Università. Argomenti di grande rilevanza considerata l'incidenza di queste problematiche e le loro conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disturbi dell’apprendimento, ad Arezzo il congresso dell'associazione per la ricerca e l'intervento nella psicopatologia

ArezzoNotizie è in caricamento