Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità Centro Storico / Piazza Poggio del Sole

Disabilità infantile e famiglie vulnerabili. Matteo D’Abrosca incontra il prefetto di Arezzo

D’Abrosca e il prefetto Maddalena De Luca assicurano "massima attenzione da parte del Viminale per il territorio aretino, affrontando le disuguaglianze sociali e futuri tavoli di lavoro con la cittadinanza ed associazioni che tutelano le fasce più vulnerabili e fragili"

Un incontro per affrontare i temi relativi alla disabilità infantile e le possibili azioni nei confronti delle famiglie vulnerabili. Sono stati questi gli argomenti trattati durante l'incontro svoltosi in prefettura ad Arezzo che ha visto come protagonista Matteo D’Abrosca, affetto dall’età di 15 anni da una grave patologia, e da anni attivo per sensibilizzare i Governi sulle tematiche del cancro infantile. È stato premiato dal 45º presidente degli Stati Uniti D’America e attuale assistente dell’ex viceministro non vedente Zoccano. Già attivista con la principessa di Giordania Mired per i diritti dei bambini oncologici. Nel corso dell’incontro in Prefettura sono stati affrontati vari aspetti inerenti al disagio giovanile, nuove realtà da perseguire affrontando la coesione sociale e maggiore attenzione alle famiglie aretine che vivono nell’oncologia pediatrica. D’Abrosca e il prefetto Maddalena De Luca assicurano "massima attenzione da parte del Viminale per il territorio aretino, affrontando le disuguaglianze sociali e futuri tavoli di lavoro con la cittadinanza ed associazioni che tutelano le fasce più vulnerabili e fragili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabilità infantile e famiglie vulnerabili. Matteo D’Abrosca incontra il prefetto di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento