rotate-mobile
Attualità

Anpi Arezzo, è entrato in carica il nuovo presidente Chisci. Scelti i due vice

Fra i sette componenti della segreteria sono stati nominati dal presidente due vicepresidenti, i rappresentanti della sezione di Arezzo (Roberto Del Gamba) e di Sansepolcro (Patrizia Fabbroni)

Sabato 14 maggio si è riunito il direttivo provinciale dell'Anpi di Arezzo, presso la sede della Cgil in via Monte Cervino.

"Il presidente Chisci - spiega una nota - è entrato a tutti gli effetti in carica riferendo dei contatti avuti con la segreteria nazionale in merito alla necessità di effettuare riunioni on line con le altre strutture provinciali e regionali per discutere della situazione politica nazionale e internazionale, in merito al passaggio di consegne che c’è stato con la precedente presidente Bigiandi e a proposito della partecipazione della nostra Associazione alla Marcia della Pace del 24 aprile scorso".

Il direttivo ha, quindi, assunto decisioni procedendo all’elezione della segreteria, formata da sette componenti, uno per ciascuna sezione locale, esclusa, per il momento, la sezione di Civitella, ancora in fase di riorganizzazione.

Fra i sette componenti sono stati nominati dal presidente due vicepresidenti, i rappresentanti della sezione di Arezzo (Roberto Del Gamba) e di Sansepolcro (Patrizia Fabbroni).

Della segreteria faranno parte anche Danae Biccari e Luca Grisolini, per le due sezioni del Casentino, Romeo Romei, per la sezione del Valdarno, e due rappresentanti da definire per le sezioni della Valdichiana.

Sono stati, poi, individuati alcuni nominativi per la Commissione di Garanzia e i Revisori dei conti.

La composizione effettiva di tali organi sarà formalizzata in una successiva riunione del direttivo.

Il presidente ha, quindi, illustrato a grandi linee il bilancio 2021, ma la sua approvazione è stata rimandata a una successiva riunione.

Si è parlato, poi, della necessità di stabilire rapporti continuativi con l’Ufficio Scolastico provinciale per realizzare progetti e iniziative rivolte ai giovani e al mondo della scuola. Presto sarà richiesto un colloquio con il dirigente provinciale.

Il direttivo ha, poi, nominato all’unanimità il professor Ivo Biagianti responsabile dell’archivio storico, proponendo alcuni nominativi di iscritti con competenze adeguate che potranno, all’occorrenza, affiancarlo nella gestione della struttura.

Il professore ha illustrato al direttivo l’organizzazione dell’archivio, che è tutelato dalla sovrintendenza ai Beni Archivistici e la regolamentazione della sua gestione.

L’archivio contiene una ricca documentazione relativa soprattutto a documenti stilati dalle formazioni partigiane e all’attività dell’Anpi nel primo Dopoguerra.

Il direttivo ha rilevato la necessità di intraprendere iniziative che portino alla sua promozione e valorizzazione oltre che, se possibile alla sua digitalizzazione.

Il presidente ha poi definito la regolamentazione dell’utilizzo della sede provinciale dell’Anpi di Arezzo, in via Leone Leoni.

Il direttivo ha stabilito che i locali occupati dall’archivio saranno la sede provinciale, mentre il terzo locale sarà la sede della sezione di Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anpi Arezzo, è entrato in carica il nuovo presidente Chisci. Scelti i due vice

ArezzoNotizie è in caricamento