rotate-mobile
Attualità

Diocesi, nuove nomine del Vescovo Migliavacca. Per gli affari economici anche Cristina Squarcialupi

Sistemate alcune parrocchie e completati gli organi della Diocesi, come il nuovo consiglio presbiteriale, il presidente dell'Azione cattolica, il delegato Acli e il consiglio per gli affari economici

Nel mese di febbraio, l'attività del vescovo Andrea Migliavacca si è concentrata anche sul completamento delle nomine nei vari organi e nelle parrocchie della Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro. 

L'ultima in ordine di tempo riguarda il nuovo consiglio presbiteriale, nominato il 6 febbraio scorso. I membri di diritto sono: Mons. Alessandro Conti, vicario generale, Mons. Vittorio Gepponi, delegato vescovile per l’economia e l’amministrazione, Don Wojciech Tarasiuk, delegato vescovile per la pastorale, Mons. Enrico Gilardoni, delegato vescovile per i cammini formativi, vicario emerito Valdarno, Don Stanislas Aime’ Cocou Alimagnidopko, delegato vescovile per la Chiesa nel territorio, Don Stefano Scarpelli, delegato vescovile per i ministeri e la partecipazione del laicato, Mons. Giovanni Zanchi, delegato vescovile per i diaconi permanenti, Padre Sandro Guarguaglini, Ofm, delegato vescovile per la vita consacrata (e religioso), Mons. Fabrizio Vantini, direttore Caritas diocesana, Can. Andrzej Zalewski, rettore seminario, Can. Giovanni Ferrari, incaricato zona Cortona e Castiglion F. (e eletto), Don Gualtiero Mazzeschi, vicario episcopale Valdichiana, Mons. Giancarlo Rapaccini, vicario episcopale Valtiberina, Dom Alessandro Rotili, Osb Cam vicario episcopale Casentino, Mons. Vezio Elii, vicario episcopale senese, Don Krzysztof Kosson, Vicario Episcopale Arezzo

I membri eletti dal clero sono: Don Samuele Antonello (Arezzo), Don Henryk Gaber (Casentino), Don Alain Josema Makouma Ntoungoula (Senese), Don Leslly Loubassou Massamba (Valdarno), Don Alessandro Nelli (Valdichiana), Don Alessandro Bivignani (Valtiberina)

I membri scelti dal vescovo sono: Don Sevère Boukaka, Don Piero Sabatini, Don Johnson Koovakunnel, Don Javier Alexander Calderon Manzanillas.

Il ruolo del consiglio presbiterale

È l’organo principale che coadiuva il vescovo nel suo ministero pastorale elaborando proposte e verificandone l’attuazione. Il consiglio può nominare gruppi di studio temporanei al suo servizio per studiare problemi e situazioni particolari al fine di prospettare possibili soluzioni. Le proposte maturate nel consiglio e rese esecutive dal Vescovo vengono poi trasmesse agli uffici di Curia che ne promuovono l’attuazione. Il consiglio presbiterale, nel quale i sacerdoti del presbiterio sono rappresentati in ragione dei diversi ministeri e delle diverse zone della Diocesi, dura in carica un quinquennio, rinnovabile per un secondo quinquennio. Fra i membri del consiglio presbiterale il Vescovo nomina alcuni sacerdoti (in numero tra sei e dodici), i quali costituiscono per un quinquennio il collegio dei consultori.

Altre nomine

Il 6 febbraio il vescovo Andrea Migliavacca ha nominato Mons. Alessandro Conti amministratore della Parrocchia di S.Lorenzo a Pomaio, il diacono Angelo Primavera direttore dell’Ufficio informatico della Diocesi, la nomina sarà effettiva a partire dal 1°marzo 2024, l’avv. Francesco Schiatti presidente dell’Azione cattolica diocesana, il can. Antonio Corno assistente ecclesiastico delle Acli della Provincia di Arezzo.

Le nomine nelle parrocchie

A inizio febbraio il vescovo ha nominato nuovo parroco delle parrocchie di San Biagio in Montecchio Vesponi e di San Miniato in Pievuccia, entrambe nel territorio del comune di Castiglion Fiorentino, il reverendo don Sabet Youhanna. L’ingresso del nuovo parroco nelle comunità che gli vengono affidate è fissato per il 6 aprile 2024, con una celebrazione eucaristica alla sera. Le parrocchie di Sant’Agata in Cantalena, dei Santi Pietro e Marco in Poggioni e dei Santi Bartolomeo, Biagio e Lucia in Teverina, tutte nel territorio del comune di Cortona, attualmente rette da don Sabet, saranno affidate alla cura pastorale del reverendo canonico don Giovanni Ferrari, che conserverà anche gli attuali incarichi parrocchiali.

Il consiglio per gli affari economici

Il 1° febbraio 2024 il vescovo diocesano Andrea Migliavacca ha nominato i nuovi membri del consiglio per gli affari economici; le nomine saranno effettive a partire dal 1° marzo 2024. Si tratta di: mons. Vittorio Gepponi, mons. Alessandro Conti, Francesco Veltroni, Massimo Cipriani, Tulio Marcelli, dom Sandro Rotili, don Daniele Leoni, Cristina Squarcialupi, Mariella Sancarlo

In data 26 gennaio 2024 il vescovo diocesano Andrea Migliavacca ha nominato mons. Giovanni Zanchi delegato vescovile per il diaconato permanente. La nomina è effettiva a partire dal 15 febbraio 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diocesi, nuove nomine del Vescovo Migliavacca. Per gli affari economici anche Cristina Squarcialupi

ArezzoNotizie è in caricamento