Lunedì, 21 Giugno 2021
Attualità

Diga di Montedoglio, aggiudicati i lavori di ripristino delle opere cementizie

Adesso manca solo la stipula del contratto

Il bando era stato pubblicato a marzo: sei milioni di euro e dodici mesi di tempo per ricostruire i conci crollati della diga di Montedoglio. Cinque mesi dopo, il 3 settembre, è arrivata l'aggiudicazione dei lavori relativi agli interventi per il ripristino delle strutture cementizie dello scarico di superficie della diga.

L'esito della procedura di evidenza pubblica per la realizzazione delle opere necessarie al pieno recupero dell'infrastruttura è stato reso noto quest'oggi dalla Regione Toscana.

Il prossimo passaggio sarà la sottoscrizione del contratto che, come previsto dalle legge, potrà avvenire decorsi 35 giorni dalla data di aggiudicazione. Poi la consegna dei lavori, entro 45 giorni dalla stipula del contratto stesso.

"Finalmente. Il percorso è stato complesso, e adesso si può partire – commenta il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi -. Sottolineo che per chiudere questa fase concorsuale sono stati rispettati i tempi indicati. Adesso si tratta di realizzare bene e con ancor più puntualità i lavori per restituire alla piena efficienza un'opera fondamentale per le comunità e per il territorio".

Negli scorsi mesi lo stesso Rossi aveva parlato di lavori che, in ogni caso entro il 2020, dovrebbero far tornare la diga alla sua piena funzionalità, garantendo un incremento potenziale della capacità dell'invaso pari a circa 50 milioni di metri cubi aggiuntivi“.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diga di Montedoglio, aggiudicati i lavori di ripristino delle opere cementizie

ArezzoNotizie è in caricamento