Degrado nel parco del centro sociale di Bibbiena, il sindaco: "Più controlli"

Il parco del Centro Sociale – l’area verde che si trova in via della Fantasia a Bibbiena Stazione– è diventato da tempo oggetto di eclatanti gesti di inciviltà che si concretizzano nell’abbandonare rifiuti di ogni genere. L’amministrazione conosce...

bernardini-daniele-sondaco-bibbiena

Il parco del Centro Sociale – l’area verde che si trova in via della Fantasia a Bibbiena Stazione– è diventato da tempo oggetto di eclatanti gesti di inciviltà che si concretizzano nell’abbandonare rifiuti di ogni genere. L’amministrazione conosce questa pratica che, purtroppo, va avanti da tempo e cerca di attivare tutte le forze per porre rimedio in maniera il più possibile tempestiva.

Il sindaco Daniele Bernardini commenta: “Chiedo cortesemente alla cittadinanza di segnalare sempre al Comune situazioni di abbandono di rifiuti che minano il decoro pubblico e soprattutto rappresentano un potenziale pericolo per i più piccoli che hanno il diritto di trovare uno spazio verde ben tenuto e adeguato alle loro esigenze. L’unico deterrente contro questi atti di inciviltà assoluta è proprio il controllo sociale e, quando serve anche altri provvedimenti. Come amministrazione cercheremo, come sempre, di offrire risposte appropriate. Spettacoli di imbarbarimento come quelli che, sempre più spesso, ci troviamo a vedere al parco del Centro Sociale, lasciano attoniti ed interdetti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Ricordiamo che, a breve, anche questa zona, sarà oggetto di un progetto di riqualificazione generale che comprenderà anche il parco stesso.

Il sindaco conclude: “Interverremo per monitorare e, in ogni caso, per rendere decoroso questo ambiente dove famiglie, anziani e bambini devono potersi muovere con serenità e sicurezza. Il parco è di tutti, pertanto ogni gesto deve tenere conto anche dei diritti altrui e abbandonare rifiuti è qualcosa di orribile che mina, innanzi tutto, questa libertà. Ringrazio chi, ogni volta, si fa carico di informarci e segnalarci cosa accade”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento