Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Decoro e tutela dell'ambiente: al via bonifica per un cantiere abbandonato

Sensibilizzare cittadini, aziende e associazioni sull'importanza del decoro urbano, oltre a garantire una maggiore tutela del territorio, possiede un valore educativo e sociale. Per raggiungere l'obiettivo servono grande senso civico e dei...

Foto 29-04-17, 12 57 20

Sensibilizzare cittadini, aziende e associazioni sull'importanza del decoro urbano, oltre a garantire una maggiore tutela del territorio, possiede un valore educativo e sociale. Per raggiungere l'obiettivo servono grande senso civico e dei provvedimenti mirati.

Il Comune di Cavriglia nei giorni scorsi ha infatti emesso un'ordinanza con cui ha disposto, nei confronti dell'azienza titolare dell'area, la rimozione di rifiuti inerti e speciali a Meleto Valdarno dal cantiere abbandonato che si affaccia su viale Barberino e su via Maestri del lavoro.

Il cantiere è una delle "vittime" della crisi che, ormai dal lontano 2009, sta continuando ad avere ricadute negative in particolr modo sull'edilizia. Pur comprendendo le difficoltà nel portare a compimento tali opere, l'Amministrazione Comunale con questa ordinanza ha imposto all'azienda la ripulitura dell'area, sottolineando di nuovo la grande attenzione nei confronti del decoro urbano.

Proprio in questi giorni tra l'altro, il Comune di Cavriglia insieme a Sei Toscana, per aumentare la percentuale complessiva di raccolta differenziata, sta per aprire una campagna di sensibilizzazione che porterà in tutte le case del territorio comunale in allegato al nostro giornale un'apposita brochure da conservare. Consultando il depliant le famiglie potranno apprendere le modalità per differenziare i rifiuti in maniera corretta e per non sbagliare mai. La brochure arriverà nelle case dei cavrigliesi insieme al prossimo numero di Vita Comunale.

Dal mese di aprile infine, sempre con l'obiettivo di aumentare la differenziata e contribuire al decoro urbano, si sono aggiunti tre nuovi punti di stazionamento per il furgone di raccolta differenziata itinerante di Sei Toscana. Se fino ad oggi la stazione itinerante effettuava servizio il secondo e quarto martedì del mese solo a Cavriglia, nei medesimi giorni il furgone si dividerà anche tra Vacchereccia, fondovalle e Castelnuovo dei Sabbioni.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decoro e tutela dell'ambiente: al via bonifica per un cantiere abbandonato

ArezzoNotizie è in caricamento