Da Terranuova al Giappone per promuovere l’albergo diffuso

L’esperienza dell’albergo diffuso nata in Italia arriva in Giappone e lo fa tramite il “Canto del Maggio”, struttura ricettiva in località Penna a Terranuova Bracciolini, che promuoverà il progetto in una due giorni (10 e 11 novembre)...

TERRANUOVA B.NI: P.ZZA DELLA REPUBBLICA




L’esperienza dell’albergo diffuso nata in Italia arriva in Giappone e lo fa tramite il “Canto del Maggio”, struttura ricettiva in località Penna a Terranuova Bracciolini, che promuoverà il progetto in una due giorni (10 e 11 novembre) organizzata dalla Regione Toscana a Tokyo. A rappresentare questo modello di ospitalità italiana agli operatori ed al pubblico giappone- se sarà Simona Quirini, gestrice del Canto del Maggio, che ha ricevuto la delega dell’Asso- ciazione Nazionale degli Alberghi Diffusi.

“Il concetto di albergo diffuso racchiude in se il modello di ospitalità diffusa – spiega Simona Quirini – perché si tratta di una proposta concepita per offrire agli ospiti l’esperienza di vita di un centro storico di una città o di un paese, potendo allo stesso tempo contare su tutti i servizi alberghieri”.

La peculiarità dell’albergo diffuso, infatti, è quello di racchiudere tutte le offerte turistiche dal- la ristorazione all’accoglienza, in case e camere che distano non oltre 200 metri dal “cuore” dell’albergo diffuso: lo stabile nel quale sono situati la reception, gli ambienti comuni, l’area ristoro. Ma l’albergo diffuso è anche un modello di sviluppo del territorio che non crea impat- to ambientale.

I crescenti studi dedicati al fenomeno dell’albergo diffuso per lo sviluppo del turismo nei piccoli borghi testimoniano il crescente interesse, anche fuori dai con ni nazionali, verso questa formula ricettiva. Anche la stampa dedica sempre più o spazio alla promozione di questo nuovo modo di concepire il turismo, con un recente articolo sulla rivista Vanity Fair dedicato proprio all’esperienza del Canto del Maggio.

“In tutto il mondo – aggiunge Simona Quirini – si continua ad usare l’accezione albergo dif- fuso senza una traduzione del termine conservando così la sua denominazione in italiano. Si tratta di un successo dell’Associazione Nazionale Alberghi Diffusi che in questi suoi primi dieci anni di vita si sta battendo in Italia e all’estero per tutelare e valorizzare questa formula ricettiva che oggi conta in Italia circa 115 strutture”.








Quello del Canto del Maggio e degli alberghi diffusi più in generale – afferma il Sindaco Sergio Chienni – è una bella esperienza del nostro territorio. Grazie ad una innovativa idea di turismo, sostenibile e auten- tico, il nome di Terranuova arriva no in Giappone per valorizzare il made in Italy. Grazie quindi a Simona per la determinazione con cui porta avanti il progetto nella nostra frazione della Penna. Il nostro contribu- to, come amministrazione comunale, è tutto teso a migliorare la funzionalità della zona: l’ultimo importante intervento ha riguardato la strada che porta alla Penna Alta e che ha riquali cato l’intera frazione; per il 2017 abbiamo in cantiere lavori di manutenzione del manto stradale interno al borgo”.

“L’augurio - conclude il Sindaco Chienni – è che il progetto di albergo diffuso possa farsi largo sempre più, coinvolgendo i giovani, e promuovendo così la valorizzazione del nostro territorio ad ampio raggio”.



Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento