Cuochi Toscani: Roberto Lodovichi è il nuovo presidente dell’unione

Sarà Roberto Lodovichi a guidare l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani per il prossimo mandato. A deciderlo l’elezione avvenuta martedì 7 marzo nell’assemblea dell’Unione che ha eletto il cuoco aretino come successore di Franco Mariani. Roberto...

Roberto Lodovichi

Sarà Roberto Lodovichi a guidare l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani per il prossimo mandato. A deciderlo l’elezione avvenuta martedì 7 marzo nell’assemblea dell’Unione che ha eletto il cuoco aretino come successore di Franco Mariani. Roberto Lodovichi ha una lunga storia di militanza attiva nella Federazione Italiana Cuochi ed un passato come consigliere dell’Unione Regionale dei cuochi toscani dal 1998 al 2005 oltre a due mandati come Presidente dei Cuochi aretini dal 2006 al 2014. Aggregato alla Federazione Italiana Cuochi dal 1989, Lodovichi, ha sempre sostenuto attivamente l’associazione durante il mandato del presidente uscente nel ruolo di vicario e da due anni come referente di diverse manifestazione prima tra tutte “Food and Wine in Progress” divenuta l’evento principe tra i tanti realizzati dai cuochi toscani.

«Sono onorato di poter ricoprire un ruolo così prestigioso e di trovare il sostegno di molte persone con le quali condivido ideali e passioni – ha commentato il neo presidente dei cuochi toscani - sento forte su di me la responsabilità di rappresentare una terra che mi ha dato i natali ed il mondo dell’enogastronomia nel quale opero da anni». «La figura del cuoco è cambiata come del resto le esigenze del pubblico sempre più competente ed attento – ha continuato Lodovichi - il cuoco è divenuto negli ultimi anni “personaggio”, grazie anche alle tante trasmissioni televisive, da imitare e seguire quasi fosse una moda ma io vorrei rimettere il cuoco al centro facendo leva su professionalità, passione e tecnica e in questa visione l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani deve diventare perno e tratto d’unione tra le associazioni provinciali e la Federazione. Ho presentato un programma semplice ma vero, che intendo perseguire con serietà e dedizione, grazie all’aiuto dei Presidenti Provinciali e di tutti coloro che intendono coinvolgersi in maniera attiva nell’Unione Regionale Cuochi Toscani dando spazio e risalto alle attività delle singole Associazioni e stimolando innovazione e crescita in ogni ambito».

«Siamo sempre stati un sistema virtuoso ma oggi più che mai spetta a noi mettere a frutto questo reticolato di interazioni ed espanderlo alle Istituzioni, che sempre ci hanno sostenuto, ed altre associazioni operanti nel settore al fine di convergere tutti in una direzione unica e fruttuosa – conclude Lodovichi – e ringrazio Franco Mariani, al quale mi legano amicizia e collaborazione pluriennale, per il grande lavoro fatto. Spero di poter raccogliere il testimone nel migliore dei modi perseguendo tutto quello che è nelle mie possibilità per sostenere e far crescere l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani facendo leva sull’unione e sulla comunicazione».

Già da alcuni anni si respira aria nuova nella Federazione Italiana Cuochi che in poco tempo ha aumentato il numero di iscritti e la propria rappresentatività forse grazie anche all’avvento alla Presidenza Nazionale di Rocco Pozzulo il quale ha rivitalizzato la FIC portando una grande motivazione ed apertura nel settore. La Toscana, con l’elezione di Lodovichi, si vuole allineare ai tempi ed alle indicazioni nazionali proiettandosi in una dimensione nuova e dinamica della quale vuole essere protagonista. Al neo Presidente l’augurio di un luminoso mandato ricco di soddisfazioni.

L’Unione Regionale Cuochi Toscani rappresenta la categoria con oltre 1.200 cuochi. Negli anni ha dato vita a un evento internazionale, il Premio Caterina de Medici, che ogni anno ha visto riuniti a Firenze i maggiori rappresentanti di un settore che ormai tutti riconoscono come tra i più sviluppati al mondo.

De Robertis: “Complimenti a Roberto Lodovichi, nuovo presidente dell’Unione Regionale Cuochi della Toscana”

“Vivissimi complimenti all’amico Roberto Lodovichi, eletto nuovo presidente dei cuochi toscani. Un meritato riconoscimento al professionista e all’uomo, ma anche alla città di Arezzo. Con lui l’Unione Regionale Cuochi vivrà sicuramente un’ulteriore fase di sviluppo per la promozione della cucina toscana nel mondo , per la valorizzazione delle produzioni agroalimentari locali della nostra regione, per l’affermazione di un ruolo sempre più determinante della cucina in una ristorazione all’insegna della sicurezza alimentare e della salute”. Così Lucia De Robertis, vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, saluta l’elezione dell’aretino Lodovichi alla presidenza dell’Unione Regionale Cuochi della Toscana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con Roberto e l’Unione – aggiunge la Vicepresidente - il Consiglio regionale ha già condiviso alcuni momenti di confronto e di collaborazione, legati al ruolo della cucina e del cibo toscani quali rappresentanti della comunità toscana. Con la sua presidenza avremo ancora nuove importanti occasioni per valorizzare queste ricchezze della cultura toscana, non solo gastronomica, al servizio della comunità regionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento