Attualità

Criticità sulla raccolta del multi-materiale. Il sindaco Chiassai Martini: “Abbiamo rassicurazioni"

E' sul tema riguardanti le criticità che si sono registrate nell'ultimo periodo nel comune di Montevarchi per quello che riguarda la raccolta del multimateriale che il sindaco, Silvia Chiassai Martini interviene per precisare alcuni aspetti...

raccolta differenziata-6

E' sul tema riguardanti le criticità che si sono registrate nell'ultimo periodo nel comune di Montevarchi per quello che riguarda la raccolta del multimateriale che il sindaco, Silvia Chiassai Martini interviene per precisare alcuni aspetti.

"Da circa due settimane stiamo raccogliendo molte segnalazioni dei cittadini per il mancato ritiro dei rifiuti multimateriale (plastica, vetro, lattine) con il riempimento dei cassonetti che ha provocato anche l'abbandono dei sacchetti lungo la strada.

I nostri uffici comunali sono intervenuti con i dovuti richiami verso il gestore Sei Toscana per le criticità denunciate ricevendo in data odierna la rassicurazione di un ritorno alla normalizzazione entro pochi giorni. Le cause del disservizio sono da imputare alla una rottura di un mezzo di trasporto che ha prodotto rallentamenti nella raccolta dei rifiuti condizionata anche da un paio di giorni di fermo per neve e ghiaccio.

L'accumulo di rifiuti verrà smaltito velocemente avendo il gestore acconsentito anche all'aumento di alcuni passaggi rispetto alla programmazione ordinaria. Continuiamo naturalmente a controllare, grazie anche agli occhi vigili dei cittadini, e nel caso in cui dovessero perdurare condizioni di inefficienza, non mancheremo stavolta di attivare le dovute procedure per servizi non svolti.

L'amministrazione comunale non ha intenzione di subire passivamente condizioni che vadano a scapito del cittadino e dell'ambiente. Da mesi stiamo portando avanti una difficile campagna di informazione e di rieducazione del cittadino sullo smaltimento corretto della nettezza urbana per avere benefici sul decoro urbano avendo potenziato anche il sistema di videosorveglianza sulle isole ecologiche per contrastare sopratutto l'abbandono selvaggio di ingombranti. Stiamo raccogliendo i primi riscontri positivi per una difficile battaglia culturale, particolarmente sentita in certe zone della città. Sforzi che non possono venire vanificati da chi dovrebbe essere il primo a funzionare efficacemente, considerando i circa ?3.500.000,00 chiesti annualmente dal gestore per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Mi preme sottolineare che la musica è cambiata, e che questa amministrazione comunale pretende che ognuno svolga il proprio compito nel rispetto delle regole e dell'interesse del cittadino"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criticità sulla raccolta del multi-materiale. Il sindaco Chiassai Martini: “Abbiamo rassicurazioni"

ArezzoNotizie è in caricamento