rotate-mobile
Attualità Civitella in Val di Chiana

Corso di soccorso con defibrillatore a Civitella: formate 30 persone

L'obiettivo è creare una rete di soggetti capaci di mettere in pratica le manovre Blsd

L’amministrazione comunale di Civitella, in collaborazione con la Misericordia di Monte San Savino e Civitella in Val di Chiana e tramite il centro di formazione Etrusco, ha organizzato oggi, sabato 16 marzo, presso la Sala consiliare del Comune a Badia al Pino, il corso Blsd dedicato alle associazioni della consulta del terzo settore che hanno aderito all’iniziativa.

Al corso hanno partecipato circa 30 persone delle varie associazioni, che grazie a esso hanno acquisito le competenze per poter agire con le manovre di supporto vitale in caso di arresto cardiaco, mettendosi a disposizione della propria comunità.

La diffusione più estesa possibile di tali competenze è fondamentale per aumentare la cultura dell’emergenza e le possibilità di sopravvivenza in caso di incidente.

Il Blsd - supporto di base delle funzioni vitali e defibrillazione è un corso il cui obiettivo è aumentare significativamente le probabilità di sopravvivenza di coloro che vanno in arresto cardiaco attraverso la divulgazione della cultura del soccorso, l’insegnamento di poche e semplici manovre e l’utilizzo del defibrillatore che possono fare la differenza per salvare una vita.

"Costruire una rete di cittadini formati all’uso dei defibrillatori semiautomatici esterni, consente di intervenire tempestivamente nel caso di persona colpita da un attacco cardiaco improvviso, aumentando la sopravvivenza nel 50-70% dei casi. Per questo motivo, l’amministrazione comunale continua a investire nella formazione in questo importante settore per la cittadinanza."

240316-CIVI-2-CorsoBlsd

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso di soccorso con defibrillatore a Civitella: formate 30 persone

ArezzoNotizie è in caricamento