Attualità

Corruzione e criminalità: la Cgil ne discute con gli studenti e i cittadini

Corruzione e criminalità nel territorio del Valdarno. Questo il tema scelto dalla Cgil di zona per un duplice appuntamento il 25 ottobre: la mattina riservato agli studenti, la sera aperto a tutti i cittadini. Alle 9 al cinema Masaccio e alle 21...

AR/ S.GIOVANNIV.NO- BASILICA di MARIA SS. delle GRAZIE-3

Corruzione e criminalità nel territorio del Valdarno. Questo il tema scelto dalla Cgil di zona per un duplice appuntamento il 25 ottobre: la mattina riservato agli studenti, la sera aperto a tutti i cittadini. Alle 9 al cinema Masaccio e alle 21 nella Pieve di San Giovanni Battista.

L'incontro delle 9 sarà con gli studenti dell'Isis Valdarno. Dopo il saluto del sindaco di San Giovanni Valdarno, Maurizio Viligiardi, verrà proiettato il film "Fortapasc" di Marco Risi con l'introduzione di Lorenzo Pierazzi.

Sarà quindi la volta di Giuliana Mesina, della Cgil Toscana, che presenterà in anteprima il bando "L'ora di legalità" con il quale il sindacato finanzierà progetti nelle scuole toscane sui temi dell'anti-corruzione e del contrasto alla criminalità organizzata.

All''incontro delle ore 21 interverranno Marco Rossi, responsabile Cgil Valdarno; Vittorio Bugli, assessore regionale politiche sicurezza e legalità; Salvatore Sberna, Scuola Normale di Pisa; rappresentanti della Prefettura di Arezzo e delle forze dell'ordine; Sergio Chienni, Presidente della Conferenza dei Sindaci del Valdarno; Renato Scalia, Consigliere della Fondazione Caponnetto; Pierluigi Ermini, Referente per il Valdarno di Libera; Luciano Silvestri, Responsabile legalità e sicurezza Cgil nazionale e Alessandro Mugnai, segretario provinciale Cgil Arezzo.

"La nostra iniziativa - commenta Marco Rossi - è legata alla pubblicazione del rapporto annuale sui fenomeni di criminalità organizzata e corruzione in Toscana. Rapporto predisposto dalla regione Toscana e dalla Scuola Normale Superiore di Pisa. Lo scopo della nostra iniziativa, oltre a l'importante studio e rapporto sul tema, vuole anche tentare un'analisi dei nostri territori e costruire una maggiore consapevolezza dei fenomeni criminali e degli strumenti possibili per contrastarli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corruzione e criminalità: la Cgil ne discute con gli studenti e i cittadini

ArezzoNotizie è in caricamento