menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo

Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo

"Pronto il piano per la ripartenza: riduzione delle tasse ma anche supporto economico dopo i mancati guadagni"

Ghinelli annuncia il piano di rilancio di Arezzo. "Si chiamerà Arezzo riparte e non molla 2 e investiremo milioni di euro"

Dalla lotta all'assembramento nelle piazze, dove si riunisce il "popolo dell'aperitivo", alle misure studiate ad hoc per la ripartenza. Il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, nella sua consueta diretta del lunedì sera affronta le tematiche più calde di questi giorni. Da un lato la città che vede di nuovo strade e piazze gremite, dall'altro l'emergenza economica che si fa sempre più pressante soprattutto per alcune categorie.

"Stiamo lavorando da tempo per costruire un piano di rilancio della nostra città - annuncia il primo cittadino -. Si chiama "Arezzo non molla e riparte 2", e come lo scorso anno avrà l'obiettivo di dare un supporto concreto. Porteremo le risultanze dell'attività della giunta in consiglio comunale a fine mese. Sono previste risorse non solo in termini di riduzioni di tasse da pagare, ma anche importi corrisposti a fronte di mancati guadagli. Stiamo parlando di milioni di euro stanziati". 

E con il rilancio il primo cittadino affronta anche il tema della Fiera Antiquaria. "In caso di ridefinizione di zona gialla, la prima domenica di maggio potrebbe essere quella giusta per ripartire. Gli uffici del comune ci stanno lavorando proprio in questi giorni. La location sarà sicuramente quella del Prato, per garantire il distanziamento". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento