Domenica, 20 Giugno 2021
Attualità

Stop a funerali, Castiglion Fiorentino si organizza: ecco come

In attuazione al decreto del presidente del consiglio dei ministri che vieta, tra le cerimonie religiose, anche i funerali, ecco come si sta organizzando il comune di Castiglion Fiorentino

In attuazione del Decreto del presidente del consiglio dei ministri dell’otto marzo in tema di sepolture è stata inviata una lettera, tra gli altri, alla Confreternita di Misericordia e alle imprese di onoranze funebri nella quale si comunica la necessità di accogliere unicamente presso le cappelle di commiato della Misercordia le salme dei defunti che debbono essere inumate/tumulate presso i cimiteri del comune di Castiglion Fiorentino. Si raccomanda che presso tali luoghi sia permesso l’ingresso di una sola persona alla volta. Si ritiene, inoltre, che le salme non possano essere accolte presso le abitazioni civili dove non sarebbe possibile ottemperare a quanto previsto dal D.P.C.M. Infine, per quanto riguarda la benedizione delle salme, questa potrà essere effettuata esclusivamente in un’area aperta presso il cimitero comunale dove verrà tumulata/inumata la salma. Le presiscrizioni in atto verranno esposte in maniera visibile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop a funerali, Castiglion Fiorentino si organizza: ecco come

ArezzoNotizie è in caricamento