Attualità

In coda per fare la spesa: duecento aretini "a un carrello di distanza" per entrare all'Esselunga

Le immagini di questa mattina parlano da sole: ingressi regolati da uno steward con mascherina. All'interno corsie libere e scaffali pieni

In coda "a un carrello di distanza": a decine di fronte all'Esselunga questa mattina si sono trovati in attesa di entrare nel supermercato per fare la spesa. 

Una situazione insolita, legate alla modalità di ingresso contingentato: una sola entrata aperta, quella principale - quella laterale è riservata ai dipendenti - e un addetto all'ingresso che fa passare un po' di clienti alla volta. 

All'esterno del supermercato, poco prima delle 11, c'era una lunga coda tutto intorno all'edificio. Si parla di circa 250 persone. 

Anche all'interno i carrelli sarebbero in fila fino all'ingresso. Nelle corsie però tutto si svolge in modo tranquillo, senza affollamento e gli scaffali sono ben forniti di tutti i prodotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coda per fare la spesa: duecento aretini "a un carrello di distanza" per entrare all'Esselunga

ArezzoNotizie è in caricamento