menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consulta dei Giovani verso la costituzione. Il vicesindaco: "Laboratorio formativo per la nuova generazione"

"Il processo per la formazione e costituzione effettiva sarà lungo, ma con l’approvazione della delibera il cammino verso i giovani castiglionesi da parte degli attuali amministratori è iniziato”

Primo passi verso la costituzione della Consulta dei Giovani a Castiglion Fibocchi. A darne annuncio è il vicesindaco Rachele Bruschi che, attraverso una nota stampa, rende noto come durante l'ultimo consiglio comunale è stata approvata la delibera che prevede la modifica dello statuto introducendo la possibilità di costituire organi consultivi.

"In ottemperanza alle linee programmatiche sottoscritte dal gruppo di maggioranza Il Futuro Insieme con l’avvio di questo iter, che porterà alla costituzione di un nuovo organo amministrativo, si vuol dare voce ai giovani di Castiglion Fibocchi, una voce che deve essere ascoltata per stare al passo con i bisogni, le esigenze ed i tempi delle nuove generazioni. C’è un’intera generazione che partecipa alla vita sociale ed aggregativa a Castiglioni - afferma Rachele Bruschi vicesindaco ed assessore alle politiche giovanili - che ha voglia di approcciarsi attivamente all’amministrazione della cosa pubblica. È dovere di un’amministrazione aperta e al passo con i tempi dare voce ai giovani creando una partecipazione attiva e riconosciuta attraverso  la possibilità di far parte di un organo amministrativo effettivo  che insieme al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale entrerà a pieno diritto tra gli organi del comune di Castiglioni Fibocchi. Si tratterà di un organo con poteri consultivi e propositivi nelle materie di competenza giovanile (sport, tempo libero, associazionismo, cultura, scuola ecc ecc) per dare vita ad un giusto dialogo in collaborazione e confronto con l’amministrazione comunale di supporto e di aiuto all’intero consiglio comunale. Una sorta di laboratorio formativo per la nuova generazione di amministratori che si formeranno. Il processo per la formazione e costituzione effettiva sarà lungo, ma oggi con l’approvazione della delibera presentata al consiglio comunale il cammino verso i giovani castiglionesi da parte degli attuali amministratori è iniziato”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento