Consiglio Comunale, approvate le pratiche dell'assessore Chierici. Un canone unico sostituirà Tosap e Cosap

"Quello che avremo è dunque un testo unico ragionato grazie al quale unifichiamo tributi e canoni esistenti e superiamo i relativi regolamenti che li disciplinavano"

Due le delibere approvate in tarda serata proposte dall’assessore Simone Chierici nel Consiglio Comunale di ieri. La prima relativa alla situazione complessiva delle società partecipate e alla loro eventuale razionalizzazione.

“Un obbligo annuale – ha chiarito l’assessore – che ci viene dalla legge, che definisce peraltro alcuni criteri per procedere a un loro riassetto. Sotto la lente d’ingrandimento, proprio alla luce dei criteri suddetti, sono Coingas, Gestione ambientale, Aisa spa. Per quanto riguarda le prime due, l’attuale normativa proroga i termini fino al 31 dicembre del 2021. Abbiamo dunque un anno per studiare la migliore soluzione. Diverso il discorso per Aisa: si tratta infatti di una società per la quale, dopo aver percorso la strada dell’alienazione andata infruttuosa, procederemo alla sua messa in liquidazione”.

"Anche per quanto riguarda il regolamento comunale per la disciplina del canone patrimoniale unico – ha sottolineato Chierici – siamo dinanzi a un adempimento che procede da norme nazionali. Con questo atto giungiamo a un canone unico che sostituisce Tosap, Cosap e tutto quanto è legato all’occupazione di suolo pubblico, anche in forma temporanea, imposta sulla pubblicità, diritti sulle pubbliche affissioni. Quello che avremo è dunque un testo unico ragionato grazie al quale unifichiamo tributi e canoni esistenti e superiamo i relativi regolamenti che li disciplinavano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento