Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità Centro Storico / Piazza della Libertà

Consiglio comunale, ipotesi ritorno in presenza. Piano strutturale e operativo 2021 al vaglio dell'assise

A fine mese si svolgerà la seduta che avrà all'ordine del giorno a definitiva approvazione del Nuovo Piano Strutturale e del Primo Piano Operativo del Comune di Arezzo. Possibile ritorno di tutta l'assise in aula

È convocata per il 30 settembre la prossima seduta del consiglio comunale di Arezzo e si potrebbe svolgere di nuovo in presenza. La decisione ufficiale deve ancora giungere ma le indiscrezioni riportano la possibilità di un ritorno dell'intera assemblea comunale in aula. Interrogativi anche sull'eventuale luogo che ospiterà l'appuntamento. Di fatto, a causa dell'emergenza Covid, la legislatura del Ghinelli bis ha visto soltanto una seduta non telematica che si è svolta il 22 ottobre 2020 e che ha coinciso con l'insediamento del nuovo governo cittadino. Successivamente un primo "esperimento" di ritorno in presenza è quello a cui la città ha assistito lo scorso 9 settembre quando l'aula di palazzo Cavallo ha ospitato i consiglieri di opposizione mentre il resto dei componenti, giunta compresa, ha seguito i lavori in videoconferenza grazie ai supporti informatici loro forniti.

Piano strutturale e operativo all'ordine del giorno

Così come si evince dal sito del Comune di Arezzo, l'amministrazione "ha programmato di sottoporre all'esame del consiglio comunale la definitiva approvazione del Nuovo Piano Strutturale e del Primo Piano Operativo del Comune di Arezzo. In vista di tale appuntamento sono stati programmati anche i lavori della Commissione Assetto del Territorio che avranno inizio a partire dal 14 settembre. Gli strumenti urbanistici sopra richiamati, attualmente in fase di definitiva approvazione da parte del consiglio comunale, sono stati adottati con DCC n. 63 del 26/06/2019. Tutte le osservazioni presentate sono state esaminate e contro dedotte con delibera di Consiglio Comunale n. 68 del 27/07/2020. La prima fase della conferenza paesaggistica composta dalla Regione e dagli organi ministeriali competenti della Soprintendenza ai fini della conformazione al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico (PIT/PPR) degli strumenti urbanistici comunali, si è svolta in tre sedute (04 marzo 2021, 27 aprile 2021, 11 giugno 2021). I lavori della conferenza sono aggiornati ad una successiva data in cui saranno esaminati gli elaborati approvati dal Consiglio Comunale e la conferenza emetterà la valutazione finale sulla conformazione al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico (PIT/PPR). Il nuovo piano strutturale e il primo piano operativo saranno efficaci dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso di avvenuta approvazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana".

Il consiglio comunale dà l'ok al primo Piano operativo e al nuovo Piano strutturale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, ipotesi ritorno in presenza. Piano strutturale e operativo 2021 al vaglio dell'assise

ArezzoNotizie è in caricamento