menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitella, Consegnate le borracce di Nuove Acque agli studenti

Presso l’Istituto comprensivo Martiri di Civitella, sono state consegnate agli studenti le ormai celebri borracce in acciaio inox firmate Nuove Acque

Prosegue la rivoluzione plastic free di Nuove Acque nelle scuole di Civitella in Val di Chiana: con il supporto dell’amministrazione comunale, presso l’Istituto comprensivo Martiri di Civitella, sono state consegnate agli studenti le ormai celebri borracce in acciaio inox firmate Nuove Acque.

"I ragazzi delle classi quinte della primaria e terze della secondaria di I grado potranno così dare il proprio contributo all’ambiente portando sempre con sé un contenitore leggero, resistente, riutilizzabile e soprattutto ecologico per poter apprezzare ancora meglio la qualità dell’acqua che sgorga dai rubinetti".

Le borracce realizzate e donate da Nuove Acque si inseriscono in un più ampio progetto educativo per le scuole, a partire dalla rinuncia alle bottigliette di plastica, con un gesto semplice "come bere un sorso d’acqua". 

"Continua l’impegno dell’amministrazione comunale nel supportare questa iniziativa di Nuove Acque – dichiarano il sindaco Ginetta Menchetti e l’assessore all’Ambiente Andrea Tavarnesi – perché si pone l’obiettivo di una riduzione dei rifiuti che questa Amministrazione persegue da tempo: meno plastica e più acqua di qualità. A tal proposito vogliamo ricordare le casine dell’acqua in varie frazioni, i distributori negli edifici scolastici e nella sede del Comune e – non da ultimo – il sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta che ci ha consentito di raggiungere il brillante risultato del 78% di raccolta differenziata. Un’altra importante azione è stata l’adesione al Patto dei Sindaci, che ci impegna alla riduzione di emissioni di CO2".

Il messaggio lanciato dall’iniziativa che continua dunque anche a Civitella è quello di una vita quotidiana sempre più plastic free, cioè senza l'uso di contenitori di plastica usa e getta, come le bottigliette dell'acqua, ma anche quello della possibilità di riempire le borracce direttamente dal rubinetto per promuovere tra le nuove generazioni scelte sostenibili, tanto facili da applicare quanto importanti per l’ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento