Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Confermato il rating pubblico di Estra

Cerved Rating Agency conferma il rating pubblico A3.1 a E.S.TRA S.p.A, con probabilità di insolvenza a 12 mesi pari allo 0,46%, in miglioramento rispetto allo 0,59%, assegnato a gennaio 2015. Il rating emesso è strutturato sull’analisi di...

Cerved Rating Agency conferma il rating pubblico A3.1 a E.S.TRA S.p.A, con probabilità di insolvenza a 12 mesi pari allo 0,46%, in miglioramento rispetto allo 0,59%, assegnato a gennaio 2015.

Il rating emesso è strutturato sull'analisi di molteplici elementi chiave, tra i quali il modello di business e il posizionamento competitivo, i risultati finanziari attesi, la liquidità. La nota di Estra Estra in base all'analisi condotta si conferma un gruppo industriale di primo piano in Toscana e tra i principali player nel mercato nazionale del gas naturale. L'azienda può contare oggi su una massa critica tale da competere con le altre multiutility di grandi dimensioni e, grazie al proprio know-how tecnico-produttivo e ad una storia di crescita continua e sostenibile, è competitiva nel mercato delle gare. Nel corso del 2015 Estra ha collocato all'Irish Stock Exchange di Dublino un prestito obbligazionario unsecured e non convertibile che ammonta a 100 milioni di euro, garantito dalla controllata Centria S.r.l., interamente sottoscritto da investitori istituzionali. Ha inoltre proseguito sulla strada della crescita e del consolidamento attraverso l'aumento delle quote detenute in Gergas, società per la distribuzione del gas a Grosseto, e in Gas Tronto, salite rispettivamente fino al 79,93% e fino al 79,95%. Per l'esercizio 2015, a fronte di una crescita del fatturato del 10%, è atteso, rispetto al 2014, un incremento del MOL, previsto intorno ai 60 milioni di euro. Migliora anche la posizione finanziaria netta che al 31 dicembre 2015 è attesa a circa 180 milioni di euro.

A livello consolidato Estra aveva chiuso l'esercizio 2014 con un utile consolidato netto di 10,2 milioni di euro, raddoppiando quello del 2013 (5 milioni di euro), con ricavi pari a 745,6 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto al 2013 (708,3 milioni). In miglioramento l'EBIT a 34,7 milioni (erano 26 milioni nel 2013), sostanzialmente stabile il MOL (58,2 milioni nel 2014, 59,4 nel 2013).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermato il rating pubblico di Estra

ArezzoNotizie è in caricamento