Conferimento della “Cittadinanza Onoraria” a Carlo Brizzi, scrittore e romanziere di origini anghiaresi

Si è svolta ieri sera al Palazzo Pretorio di Anghiari, in una sala consiliare gremita, la cerimonia del conferimento della  “cittadinanza onoraria” a Carlo Brizzi, scrittore e romanziere con all’attivo una vasta produzione letteraria...

Il Sindaco di Anghiari Alessandro Polcri con Carlo Brizzi, cittadino onorario

Si è svolta ieri sera al Palazzo Pretorio di Anghiari, in una sala consiliare gremita, la cerimonia del conferimento della “cittadinanza onoraria” a Carlo Brizzi, scrittore e romanziere con all’attivo una vasta produzione letteraria.

L’importante riconoscimento, attribuito dal Consiglio comunale, che lo ha votato all’unanimità, e dal Sindaco del Comune di Anghiari Dott. Alessandro Polcri è stato conferito, come si legge nelle motivazioni, “per essere riuscito con le sue opere a tenere vivo il filo che lo lega da sempre alle sue radici anghiaresi, onorando il nome della nostra città e della nostra storia con pubblicazioni tanto appassionate quanto ricche di eccellenti invenzioni letterarie. Dai romanzi alle opere teatrali, dalle biografie famigliari alla poesia, Carlo Brizzi ha reso vivi personaggi storici e leggendari delle nostre terre toscane, elevandoli a protagonisti di tutta la sua vasta opera. Siano essi capitani di ventura o aristocratici, semplici popolani o cortigiane ottocentesche, tutti i personaggi di Carlo Brizzi raccontano di Anghiari e della nostra valle, da mondi e luoghi spesso distanti eppure così vicini e aderenti alle pietre, ai cipressi, ai casolari e ai meravigliosi castelli che ci circondano. Nel ringraziarlo ancora per averci raccontato cosi bene secoli di storie e per aver fissato sulla carta, rendendoli eterni, luoghi e persone – ha concluso il Sindaco Alessandro Polcri - ringraziamo Carlo Brizzi "scrittore" e lo salutiamo da cittadino anghiarese, orgogliosi di averlo fra noi."

E’ proprio dalla sua Toscana, tra l’Arno, l’Appennino e il Tevere che Carlo Brizzi ha tratto l’ispirazione per una serie di romanzi nei quali ha descritto momenti significativi della vita di quelle terre nei periodi più turbolenti del passaggio dalla fine del medioevo all’età moderna per giungere ai tempi più recenti.

“Capitano di Cavalli” (1998) e “Principe della Chiesa” (1999) sono due opere che sviluppano un unico disegno narrativo ambientato nella Toscana rinascimentale, nel quale famosi personaggi storici s’intrecciano agli eroi creati dalla fantasia dell’autore, mentre Baldaccio d’Anghiari e “ Il sogno del Principe”, quest’ultimo ispirato alla vita di Braccio da Montone, narrano in forma romanzata le gesta dei famosi capitani di ventura, fortemente legati al territorio anghiarese.

Sempre ad Anghiari si svolge “La Villa sul Poggio”, romanzo dedicato alla storia vera della famiglia Busatti. Un’opera matura nella quale, come ha scritto nella prefazione il giornalista Fernando Ferrigno, “il racconto si muove lieve, cerca i sentimenti dell’anima i guai vissuti in questo microcosmo diventano grazie a Brizzi ottima letteratura”. “L’Anghiarina”, romanzo disponibile in ebook, racconta la storia vera di Evangelista Martini, munifica benefattrice.

Carlo Brizzi ha scritto inoltre poesie, racconti, commedie, drammi come “Dell’atroce morte di Baldaccio di Anghiari”, rappresentato nel 2008 al Teatro Comunale di Anghiari, vincendo importanti premi letterari. Ha collaborato alla realizzazione di un servizio storico per la trasmissione televisiva “Bell’Italia” ed ha pubblicato su “Scena Illustrata” un saggio sulla battaglia d’Anghiari.

Una produzione letteraria articolata che si può scoprire sul sito www.carlobrizzi.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento