rotate-mobile
Attualità

Confagricoltura, Carlo Bartolini Baldelli è il nuovo presidente provinciale

Eletto all'unanimità dall'assemblea. Dal 2010 ha preso in gestione come socio e comproprietario l’azienda agricola biologica di Migliarina e Montozzi. "Subito al lavoro per portare avanti le istanze delle imprese agricole"

L'assemblea annuale di Confagricoltura Arezzo, svoltasi ieri, prevedeva all'ordine del giorno il rinnovo delle cariche sociali. In un clima di grande partecipazione, alla presenza di numerosi soci e ospiti istituzionali, con voto unanime, l'assemblea ha eletto il dottor Carlo Bartolini Baldelli nuovo presidente provinciale di Confagricoltura Arezzo. Al suo fianco, i vicepresidenti Anastasia Mancini e Tommaso Albergotti.

"E' per me un onore essere stato eletto presidente di Confagricoltura Arezzo - dichiara Bartolini Baldelli - e mi attiverò fin da subito per portare avanti le istanze delle imprese agricole emerse durante le mie visite sui territori. Allo stesso tempo mi impegnerò a rendere più partecipata l'attività della presidenza e di tutta Confagricoltura Arezzo. Le nostre aziende agricole meritano tutta la valorizzazione e la tutela necessaria per il buon funzionamento del nostro comparto".

Carlo Bartolini Baldelli, classe 1978, è sposato con 2 figli. Si è laureato in scienze politiche nel 2002 e ha iniziato la sua attività professionale in ambito bancario e finanziario. Dal 2010 ha preso in gestione come socio e comproprietario l’azienda agricola biologica di Migliarina e Montozzi, realtà a vocazione vitivinicola, olivicola, cerealicola e boschiva di oltre 600 ettari, estesa nei comuni di Laterina Pergine Valdarno e Bucine. Dal 2016 è anche direttore concessionario dell’Aazienda faunistico venatoria di Montozzi, consorzio di circa 2000 ettari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confagricoltura, Carlo Bartolini Baldelli è il nuovo presidente provinciale

ArezzoNotizie è in caricamento