Attualità

Concorso Michelin Muoversi per il mondo, premiata scuola aretina

11.300 alunni su tutto il territorio nazionale hanno partecipato alla realizzazione di oltre 1000 elaborati per partecipare al concorso educativo Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Una giuria specializzata ha valutato gli elaborati...

11.300 alunni su tutto il territorio nazionale hanno partecipato alla realizzazione di oltre 1000 elaborati per partecipare al concorso educativo Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Una giuria specializzata ha valutato gli elaborati decretando prima classificata per la sezione "Scuola primaria" la Scuola di Mercatale Valdarno (AR).

Il concorso educativo Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo è legato al progetto Muoversi per il mondo, l'iniziativa ludico-didattica di educazione alla mobilità che Michelin offre a insegnanti, studenti e famiglie delle scuole elementari e medie italiane.

Con il progetto educativo Muoversi per il mondo Michelin, impegnata da più di 100 anni nella ricerca del modo migliore di avanzare, ha offerto alle scuole un sistema completo di risorse didattiche per supportare gli insegnanti nella formazione di cittadini sempre più attenti a vivere la mobilità in modo intelligente, responsabile, proiettato al futuro. L'iniziativa ha portato all'attenzione delle classi e delle loro famiglie il tema della mobilità sostenibile, sicura, connessa, innovativa, presentata attraverso le grandi rivoluzioni tecnologiche (la ruota, il motore e il digitale).

2.200 classi delle scuole elementari e medie italiane hanno ricevuto un kit didattico gratuito con una guida per il docente, ricca di spunti multidisciplinari, un magazine interattivo dedicato a studenti e famiglie e materiali per tutta la classe tra cui le carte Michelin Italia.

Il concorso finale Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo ha coinvolto in modo divertente e insolito gli studenti e le loro famiglie, chiedendo di avviare in ogni casa un brainstorming da cui emergesse un'idea di invenzione originale che migliorasse la mobilità e rendesse gli spostamenti sempre più sostenibili e sicuri. Gli studenti hanno poi scelto e sviluppato in classe un'idea da presentare alla giuria.

La scuola di Mercatale Valdarno si è aggiudicata il primo gradino del podio presentando l'elaborato Vespa Giotto Special, una Vespa interamente realizzata con materiali di recupero, dal perfetto design anni '50, ma con l'aggiunta di un pannello solare per renderla un mezzo ecologico a tutti gli effetti. La realizzazione della Vespa è stato il risultato di un lungo percorso affrontato dagli studenti in classe durante l'anno fatto di attività in classe e uscite didattiche che hanno portato i piccoli alunni ad approfondire i temi dell'energia, dell'ambiente e della sostenibilità.

La scuola verrà premiata da Michelin con una biblioteca di testi sul tema del viaggio del valore di 1.000 euro, con un contributo a viaggi di istruzione o uscite didattiche del valore di 800 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Michelin Muoversi per il mondo, premiata scuola aretina

ArezzoNotizie è in caricamento