Il comune di Castiglion Fiorentino esce dall’Uncem

Il consiglio comunale ha deliberato di uscire da Uncem. Lo ha fatto durante l’ultimo consiglio comunale con i voti favorevoli del gruppo “Libera Castiglioni” e del “Partito Comunista dei Lavoratori”. In pratica è stato deciso di non aderire al...

Castiglion Fiorentino (1)

Il consiglio comunale ha deliberato di uscire da Uncem. Lo ha fatto durante l’ultimo consiglio comunale con i voti favorevoli del gruppo “Libera Castiglioni” e del “Partito Comunista dei Lavoratori”. In pratica è stato deciso di non aderire al progetto di rilancio dell’associazione in quanto i benefici non giustificano il pagamento della quota annuale richiesta dall’associazione.

“Se una cosa non va o non serve è bene uscire anche in virtù del momento di crisi che stiamo attraversando. Inoltre, il comune di Castiglion Fiorentino già aderisce all’ANCI e utilizza i suoi servizi quindi è inopportuno aderire ad una associazione che non ha dato almeno al comune di Castiglion Fiorentino nessun apporto. Gli effetti per le attività degli uffici sono pari a zero e quindi abbiamo avvertito l’esigenza di uscire dall’associazione dopo aver fatto lo stesso tipo di esame e di discussione anche per ANCI” dichiara Giovanni Turchi vice sindaco con delega alle associazioni.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento