Attualità

"Trenta candeline e un regalo speciale: fate una donazione al Pronto donna", l'iniziativa di una giovane aretina

Silvia Rotelli: "Le persone in difficoltà che si rivolgono a questa associazione non sono numeri, grazie al Pronto Donna molte riescono a cambiare la propria storia. Per questo ho dato il via alla raccolta fondi"

Trenta anni, trenta candeline sulle quali soffiare ma nessun pacco da scartare. Così Silvia Rotelli ha deciso di festeggiare il suo compleanno: dando il via ad una raccolta fondi per il Pronto Donna. Una spiccanta sensibilità, legata ad un innegabile impegno civile ha portato questa giovane aretina a guardare oltre. Pensando alle tante donne che sono meno fortunate. 

"Solo nel 2020 in Italia le richieste di aiuto da parte di donne sono aumentate di ben il 79,5% (fonte Istat). Forse a molti di noi questi numeri non dicono granché ma quello che dovrebbero dirci è che dietro ad ogni numero, ci sono storie vere, di persone vere, che necessitano di un aiuto altrettanto vero. Grazie a realtà come Pronto Donna queste donne oggi trovano aiuto e riescono a cambiare la propria storia. Per questo motivo, in occasione del mio compleanno ho deciso di dare avvio ad una raccolta fondi il cui ricavato sarà destinato a Pronto Donna".

Una iniziativa che ha colpito molto lo stesso Centro Antiviolenza, associazione che dal 1989 opera in rete con altre associazioni e con le istituzioni per offrire tutela alle donne che subiscono violenza di genere e affiancarle nella costruzione di un percorso di libertà. 

"In questa estate bollente arriva un bellissimo gesto di solidarietà in favore della nostra associazione.
Una donazione a Pronto Donna è il regalo che Silvia Rotelli desidera per i suoi 30 anni.
Ecco perché, in occasione del suo compleanno, ha deciso di lanciare una raccolta fondi a sostegno del Centro Antiviolenza di Arezzo". 

Come fare la donazione? E' possibile tramite bonifico bancario al conto corrente di Pronto Donna IBAN: IT76V0834514100000000053803 ,  indicando come causale "compleanno Silvia".
Altrimenti è possibile usare PayPal dalla pagina https://prontodonna.it/dona/ (Importante: contrassegnare la casella per condividere il vostro indirizzo e-mail, in modo che sia possibile riconoscere la vostra donazione).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trenta candeline e un regalo speciale: fate una donazione al Pronto donna", l'iniziativa di una giovane aretina

ArezzoNotizie è in caricamento