menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco la commissione provinciale pari opportunità: Rossella Angiolini è presidente

Silvia Chiassai Martini: “Orgogliosa di avere ricostituito un organo per le donne che mancava da anni.” La neo presidente della commissione: “Non saranno solo parole, ma lavoreremo con i fatti"

E' stata presentata ufficialmente questa mattina, venerdì 27 settembre, dalla presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini, la commissione provinciale Pari Opportunità. A presidere il gruppo l'avvocato Rossella Angiolini.

Da donna e da prima presidente della Provincia donna, ho ritenuto importante che l’ente, oltre al centro pari opportunità, si dotasse di una commissione per la promozione delle pari opportunità tra donna e uomo, per valorizzare la donna in ogni settore -  Da anni questo organo era assente e ho voluto con forza che fosse ricostituito, per dare voce al mondo femminile. Oggi sono particolarmente orgogliosa di essere qui con voi, insieme anche all‘Avvocato Rossella Angiolini, da me nominata come Presidente della Commissione che ringrazio per la sua pronta disponibilità, ma ringrazio anche tutte le componenti che si sono messe al servizio per il nostro territorio in maniera trasversale, al di la della loro ideologia politica, e che lavoreranno unite per promuovere veramente la parità di genere. Attraverso questa commissione vorrei dar voce alla donna nella sua vera identità, rafforzandone l’autostima; tante sono le donne di successo, e tanti sono gli esempi nel mondo dell’imprenditoria, ed è necessario uscire dagli stereotipi e dei pregiudizi che affossano la donna. Non è un problema essere donne, ma il problema risiede nella mancanza di democrazia, di giustizia sociale, di cultura; il cambiamento deve quindi partire dalle radici. Per questo motivo il 15 ottobre è già in programma un convegno in Sala dei Grandi sul ruolo della donna nello sviluppo dell’economia. Abbiamo bisogno di tutte voi, - conclude la Presidente Chiassai Martini - e sono certa che darete un grande contributo soprattutto di esperienza. Auguro buon lavoro alla Commissione, rivolgendo anche un invito a tutte le donne, che potranno partecipare come uditrici mettendosi al servizio della comunità e del territorio.

La commissione provinciale è composta da: Rossella Angiolini con funzioni di presidente, le consigliere provinciali Laura Seghi, Rosaria Migliore, Eleonora Ducci e la consigliera di pari opportunità Silvia Russo. Con loro anche le rappresentanti indicate anche dalle cinque zone socio-sanitarie provinciali: Lia Sisti, Laura Ermini, Maria De Palma, Valentina Calbi, Catia del Furia, Loretta Gianni, Laura Bottai, Leda Redi e Sandra Bianchini. Inoltre hanno aderito al momento come uditrici la senatrice Tiziana Nisini, la deputata Chiara Gagnarli e Anna Lapini, presidente del comitato Ife – Imprenditoria femminile.

Ringrazio la presidente Chiassai Martini per l’opportunità data e che ho accolto con piacere - ha detto Rossella Angiolini - Sarà una vera commissione al servizio delle esigenze del territorio per superare le differenze culturali tra donna e uomo, sviluppando la promozione della donna in tutti i settori della società : lavoro, cultura, pubblico e famiglia. Non saranno solo parole, ma lavoreremo con i fatti. Non abbiamo il potere di incidere sulle leggi e sulle politiche sociali del territorio, tuttavia contribuiremo al loro sviluppo, perché da un punto di vista legislativo la parità di genere è ben affermata, ma da un punto di vista culturale abbiamo ancora tanto lavoro da portare avanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    La nuova frontiera social: postare foto senza trucco

  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento