Commercio in Toscana, evoluzione normativa e i centri commerciali naturali 2.0

Domani, giovedì 30 giugno alle ore 10, Confesercenti, ha in programma nella Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo, il convegno sul “Commercio in Toscana, evoluzione normativa e i centri commerciali naturali 2.0”:
“Un incontro – spiegano Mario...

Checcaglini_mario

Domani, giovedì 30 giugno alle ore 10, Confesercenti, ha in programma nella Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo, il convegno sul “Commercio in Toscana, evoluzione normativa e i centri commerciali naturali 2.0”:
“Un incontro – spiegano Mario Checcaglini e Barbara Brogi - per confrontarsi sulle linee guida del nuovo testo unico del commercio della Regione Toscana e il futuro dei centri commerciali naturali. L’associazione di categoria ha inteso mettere le imprese e la Regione Toscana a confronto per rimettere a fuoco le strategie di sviluppo del commercio nelle nostre città”.
“Il convegno – spiega il direttore Mario Checcaglini – vede la presenza dell’assessore regionale Stefano Ciuoffo. L’obiettivo dell’associazione di categoria è quello di aprire un confronto tra le realtà del commercio nelle varie province toscane”. Il convegno infatti è la tappa aretina di un tour regionale che vede impegnata la Confesercenti Toscana. Ad Arezzo arriverà anche il presidente regionale Nico Gronchi. “Il convegno rappresenta – aggiunge il presidente di Confesercenti Arezzo Barbara Brogi – un utile momento di confronto intorno alla riforma del codice del commercio. Le competenze sono della Regione e quindi è importante condividere con l’interlocutore principale, le questioni che stanno a cuore alla categoria. Un incontro utile anche per confrontarci sul futuro dei centri commerciali naturali; esperienze diffuse nei comuni di tutta la regione e che necessitano di essere sostenute Purtroppo oggi i centri commerciali naturali soffrono della mancanza di risorse ed hanno la necessità di essere non solo sostenuti ma anche innovati”. E durante il convegno sarà anche presentata una nuova esperienza di un centro commerciale naturale 2.0. 
“Un’esperienza pilota – puntualizza Checcaglini - di questo nuovo modello di CCN 2.0, attivata per la prima volta in Toscana seguendo l’esempio anglosassone. Questa nuova esperienza è sperimentata a Campi Bisenzio sotto il nome di Sistema di Gestione Urbana e riunisce con un protocollo di intesa commercianti, Comune, cittadini e associazioni”.
“Confesercenti – conclude il presidente Barbara Brogi - da anni è impegnata a valorizzare la rete commerciale di vicinato, promuovendo iniziative ed eventi volti a promuovere i centri commerciali naturali come risposta ai centri commerciali artificiali esterni alle città. Siamo convinti che i negozi rappresentino il valore aggiunto dell’economia e la ricchezza dei centri storici. Dalla vitalità dei centri commerciali naturali dipende anche la vivibilità delle città e la sicurezza delle nostre strade e piazze”. Al convegno parteciperanno il presidente di Confesercenti Arezzo Barbara Brogi, il presidente della Provincia Roberto Vasai, il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni, il presidente di Confesercenti Toscana Nico Gronchi, l’assessore al commercio della Regione Toscana Stefano Ciuoffo, i sindaci della provincia di Arezzo e l’assessore alle attività produttive del Comune di Arezzo, Marcello Comanducci. 


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento