Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

"Dispiace per fiere e mercati, ma lo Stato mette la salute al primo posto. Così ne usciremo prima, coraggio"

L'intervento dell'assessore Marcello Comanducci che si dice "dispiaciuto e preoccupato" per lo stallo degli eventi imposto, ma sostiene: "Speriamo che questa azione drastica ci permetta di uscire molto prima da questa crisi in modo da ricominciare una vita normale dal 4 aprile"

"La salute al primo posto, anche se sono vicino a tutti gli operatori economici". Marcello Comanducci lancia un segnale di distensione e un messaggio di incoraggiamento ai concittadini in questo complicato momento. "Avrete sicuramente letto della chiusura degli eventi e delle attività come fiere, mercati, discoteche e molto altro. Da assessore alle Attività Produttive - scrive Comanducci in un post - non posso che essere dispiaciuto e molto preoccupato, ma come già detto ieri, lo Stato Italiano in questo momento mette la salute al primo posto. So benissimo che poi ci sono supermercati, metropolitane, etc. ma ci possiamo fare poco".

Lo stop a circo, cinema, teatro, discoteche

E poi prosegue:

Sono vicino a tutte le aziende, i professionisti, gli ambulanti e coloro che stanno subendo danni gravissimi, ma non perdiamo la fiducia, speriamo che questa azione drastica ci permetta di uscire molto prima da questa bruttissima crisi in modo da ricominciare una vita normale dal 4 aprile.

Comanducci valuta anche le misure adottate dal Governo:

Forse una misura "metà e metà" avrebbe salvato alcune attività ma prolungato per mesi lo stato di agitazione creando forse danni nettamente superiori: tenete poi di conto che psicologicamente gli italiani e soprattuto gli stranieri avrebbero disertato ogni forma di evento o di attività pubblica.

E poi conclude:

Siamo nel periodo più brutto della storia economica moderna, ma per fortuna non proviene da una mancanza strutturale ma da un contagio che per fortuna ha una data di scadenza, facciamo in modo che sparisca prima possibile e investiamo in azioni che possano poi riportare fiducia e turismo in tempi brevissimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dispiace per fiere e mercati, ma lo Stato mette la salute al primo posto. Così ne usciremo prima, coraggio"

ArezzoNotizie è in caricamento