menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
sergio-staderini

sergio-staderini

Coingas. Il presidente Staderini: "Macrì è la persona giusta"

Alle ore 11, presso la sede legale, si è tenuta l’assemblea dei soci della società Coingas,  che detiene la partecipazione del 28% in Estra S.p.A.:   a seguito infatti delle dimissioni dell’Ing Banchetti si è proceduto con la designazione del...

Alle ore 11, presso la sede legale, si è tenuta l’assemblea dei soci della società Coingas, che detiene la partecipazione del 28% in Estra S.p.A.: a seguito infatti delle dimissioni di Roberto Banchetti si è proceduto con la designazione del nuovo presidente che verrà ratificata nella prossima assemblea dei soci Estra.

I sindaci, presenti con partecipazioni pari al 92%, hanno votato favorevolmente alla proposta di nomina di Francesco Macrì con una percentuale pari al 52% (Arezzo, Castiglion Fiorentino, Anghiari, Subbiano, Monterchi); con astensione per il 40% e nessun voto contrario.

Il dibattito si è principalmente incentrato sulla necessità di dare un mandato forte al nominando presidente in termini di ruolo che il territorio aretino deve avere, o meglio riacquisire, nell’ambito della società, che, ricordiamo, origina dalle ex società di gestione del gas di Arezzo, Siena e Prato.

Il presidente Coingas, Sergio Staderini, sintetizza:

“si è rilevata in assemblea l’opinione diffusa e costruttiva di traguardare i prossimi obbiettivi di Estra , in particolare quotazione in borsa e fusione Centria-Toscana Energia, coniugandoli con la necessità di attivare maggiori investimenti infrastrutturali, e non solo, nel nostro territorio, riscoprendo anche il ruolo sociale di un azienda in origine pubblica e di contribuire ad un governo oculato che garantisca maggiori dividendi in favore dei soci amministrazioni locali. Il profilo di Francesco Macrì ha tutte le caratteristiche, sia per competenze manageriali, politiche, amministrative e istituzionali per ricoprire il ruolo di presidente di Estra funzionalmente al raggiungimento degli obbiettivi prefissati.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento