menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitella: ecco le modalità di accesso per i buoni spesa

I moduli sono disponibili sia sul sito del Comune che sulla pagina facebook, coloro che non hanno la possibilità di scaricarlo direttamente possono recarsi in Comune e ritirare il modulo cartaceo che troveranno sull’esposisti all’entrata dello stesso

Il Governo ha rifinanziato la seconda tranche dei buoni alimentari. Il Comune di Civitella in Val di Chiana accertata la somma assegnata pari a 55mila euro, ha immediatamente attivato la stessa procedura della prima erogazione avvenuta a primavera scorsa rilevatasi innovativa, efficiente e snella e successivamente utilizzata anche da altri numerosi comuni in tutto il territorio nazionale.

I moduli sono disponibili sia sul sito del Comune che sulla pagina facebook, coloro che non hanno la possibilità di scaricarlo direttamente possono recarsi in Comune e ritirare il modulo cartaceo che troveranno sull’espositore all’entrata dello stesso.

"E’ necessario richiamare al senso di responsabilità di ogni singolo cittadino – osserva il sindaco Ginetta Menchetti – e mi riferisco in particolare al fatto che auspichiamo vivamente che vengano inoltrate esclusivamente le domande da parte di  cittadini che si trovano in uno stato emergenziale per l’acquisto dei beni alimentari o di prima necessità. Questo accorato appello lo ritengo segno di civiltà di una comunità solidale, che permette di aiutare in modo più consistente chi ne ha più bisogno".

I moduli contengono la richiesta di vari elementi conoscitivi, tra cui composizione del nucleo familiare, attività lavorativa, motivazione delle condizioni di disagio che si vanno a dichiarare, ISEE e valore dei propri depositi bancari e/o postali al momento della domanda, elementi che saranno di supporto alla valutazione e istruttoria che seguirà a cura dell’assistente sociale.

Le domande possono essere inoltrate al Comune nelle seguenti modalità:

-          a mezzo mail all’indirizzo emergenzacovid@civichiana.it

-          a mezzo fax al numero 0575/444350

-          direttamente allo sportello del comune preferibilmente previo appuntamento telefonando allo 0575/4451

A seguito dell’esito positivo dell’istruttoria e valutazione sociale saranno emessi i buoni assegnati e la loro consegna avverrà tramite invio degli stessi a mezzo mail, se indicata dal cittadino nel modulo della domanda. Nel caso il cittadino non abbia una mail o sia impossibilitato alla stampa diretta dei buoni, deve indicarlo nella domanda e sarà contattato direttamente dallo sportello per fissare un appuntamento per  il loro ritiro al fine di evitare attese.

I buoni potranno essere spesi negli esercizi commerciali del comune di Civitella che hanno aderito al progetto di solidarietà alimentare, il cui elenco si trova nel sito del Comune e nella mail indicata dal cittadino alla quale verranno inviati i buoni.

"Un ringraziamento a tutti gli esercizi commerciali – conclude Menchetti – per la disponibilità e collaborazione  e agli uffici comunali in particolare ufficio sociale, ced, e sportello polivalente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento