menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitella, ecco il bando per il contributo da 700 euro per figli minori disabili gravi

La misura si inserisce nelle azioni portate avanti dalle politiche sociali del Comune di Civitella in Val di Chiana a favore delle categorie più fragili

Mettere le famiglie sempre più al centro delle azioni di sostegno ai cittadini. Pubblicato il bando per accedere al contributo regionale per figli minori disabili gravi. La misura si inserisce nelle azioni portate avanti dalle politiche sociali del Comune di Civitella in Val di Chiana a favore delle categorie più fragili.

“L’amministrazione comunale – spiegano il sindaco Ginetta Menchetti e l’assessore al Sociale Elio Randellini – condivide la consapevolezza che nell’attuale situazione di emergenza connessa al Covid sia fondamentale che il sistema dei servizi sociali continui a garantire gli obiettivi di inclusione e coesione sociale, con particolare riferimento alle azioni di sostegno a favore delle persone e delle famiglie in condizioni di maggiore vulnerabilità e marginalità”.

Con decreto regionale è stata approvata la modulistica che dovrà essere utilizzata dalle famiglie interessate per richiedere il contributo (700 euro) per figli minori disabili gravi per l’annualità 2021.

Questi i requisiti: residenza in Toscana dal 1 gennaio 2019 del richiedente e del figlio minore disabile (o dalla nascita per il figlio minore disabile con età uguale o inferiore ai 2 anni; nucleo familiare non residente in strutture occupate abusivamente; ISEE in corso di validità per l’anno 2021 con indicatore della situazione economica equivalente (standard) inferiore o uguale a 29.999 euro; certificazione attestante la condizione di handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Le domande potranno essere presentate dal 15 gennaio al 30 giugno 2021 mediante le seguenti modalità: modulo cartaceo, da depositare presso lo Sportello Unico, via Settembrini, 21, Badia al Pino; posta elettronica certificata indirizzata a civichiana@postacert.toscana.it, allegando il modulo cartaceo riprodotto in formato digitale attraverso scanner; modulo cartaceo mediante spedizione postale a mezzo raccomandata A/R al Comune di Civitella in Val di Chiana – via Settembrini, 21 52041 Badia al Pino (AR).

I requisiti devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda, alla quale devono essere allegate l’attestazione Isee anno 2021 e la certificazione di disabilità grave con richiamo esplicito alla L. 104/92 articolo 3, comma 3.

Bando e modulistica sono scaricabili sul sito del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento