rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Città del Natale da tutto esaurito. 90 pullman accolti e migliaia di visitatori, il bilancio del secondo weekend

L’appuntamento è dunque per il prossimo weekend che coinciderà con l’arrivo in città dei banchi della Fiera Antiquaria

Un altro weekend da tutto esaurito per la Città del Natale. Quello appena conclusosi è stato un fine settimana da record per la rassegna che dal 20 novembre anima piazze e strade del centro storico di Arezzo. “Siamo felici di registrare così tanto consenso - fanno sapere dall’associazione Commercianti che insieme alla Fondazione InTour che si adopera per organizzare attrazioni e mercatini - Merito di una grade sinergia e di accurato lavoro di squadra fatto con la fondazione. Abbiamo registrato un’ottima affluenza, molto vicina ai dati del 2019”. E a conferma delle affluenze arriva anche, ma non solo, dal numero di pullman turistici che hanno fatto tappa in città. 44 durante la giornata di sabato 28 novembre e 46 in quella di domenica. Neppure le condizioni meteo sfavorevoli hanno scoraggiato il popolo del Natale che, armato di impermeabile e ombrello, ha scelto di trascorrere in città due giorni tra shopping e attrazioni. Tra le modifiche messe in atto questo fine settimana c'è quella riguardante la possibilità di prenotare la visita alla Casa di Babbo Natale, allestita all'interno del palazzo della Fraternita dei Laici in piazza Grande. Da sempre una delle attrazioni più frequentate, già dall'apertura ha registrato oltre 800 presenze giornaliere.

E come ogni grande evento che si rispetti non sono mancati neppure i disagi alla viabilità. Sebbene il problema parcheggi sia stato in parte arginato fornendo indicazioni sulle aree sosta Baldaccio e Mecenate già dall’uscita dell’A1, il traffico nelle zone più prossime al centro è scorso in entrambe le giornate quanto meno a rilento. Esauriti i posti all’Eden, Cadorna, Stazione, via Tarlati, Pietri.

Situazione nella norma, ovvero in linea con le direttive governative e dell’ordinanza comunale, per quello che riguarda il fronte green pass e mascherine. Come noto, per accedere alla città murata durante il weekend viene fatto obbligo di indossare il presidio di protezione ed essere in possesso della certificazione verde. La polizia municipale, coadiuvata da steward e personale addetto al rispetto delle direttive, non ha rilevato particolari infrazioni.

L’appuntamento è dunque per il prossimo weekend che coinciderà con l’arrivo in città dei banchi della Fiera Antiquaria. Ma non solo. Il fine settimana del 4 e 5 dicembre sarà l’ultimo prima dell’entrata in vigore del decreto relativo al super green pass. In questo senso spetterà al comitato provinciale di pubblica sicurezza, presieduto dalla prefetta Maddalena De Luca, valutare come disciplinare l’accesso alla Città del Natale e, soprattutto, come organizzare i controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città del Natale da tutto esaurito. 90 pullman accolti e migliaia di visitatori, il bilancio del secondo weekend

ArezzoNotizie è in caricamento