Attualità

Agente ferito alla testa, Cisl: "Occorre valorizzare il personale, riconsegnare ruolo e dignità"

La Cisl Fp: "Chiediamo chiarezza sull’applicazione del patrocinio legale, uno strumento contrattuale previsto a tutela dei colleghi coinvolti in procedimenti penali"

La Cisl Fp di Arezzo esprime solidarietà a tutto il corpo della polizia locale di Arezzo ed in particolare al collega coinvolto nei fatti accaduti lo scorso week-end.

"I gravi episodi di cronaca accaduti non solo sabato, ma nelle ultime settimane, rendono assolutamente imprescindibile che siano riconsegnati al corpo di polizia locale il ruolo, la dignità e la giusta importanza, pur chiarendo con forza che la tutela dell’ordine pubblico è prerogativa delle forze dell’ordine.

Occorre valorizzare il personale interno che spesso e ormai da troppo tempo svolge mansioni superiori. Occorre bandire i concorsi per categoria D.

Devono essere utilizzate risorse adeguate per la stabilizzazione del personale a tempo determinato su cui si sta investendo in termini di formazione: non avrebbe senso disperdere le nuove professionalità acquisite e preparate con sforzo e impegno da parte dei colleghi.

Utilizzare le non molte risorse per sostenere una vigilanza privata non risolverebbe il problema considerato che trattasi comunque di personale di supporto. Sarebbe una scelta sbagliata.

Il corpo della polizia locale deve inoltre tornare a coprire, anche nella struttura dell'ente, la giusta collocazione. Nelle discusse future assunzioni di personale dirigente è infatti rimasto per adesso esclusa la municipale che continua ad essere retta da posizioni organizzative. Si consideri che si parla di un ufficio che conta circa 90 colleghi.

Chiediamo infine chiarezza sull’applicazione del patrocinio legale, uno strumento contrattuale previsto a tutela dei colleghi coinvolti in procedimenti penali. L’amministrazione deve stare vicina ai colleghi, soprattutto in questi momenti difficili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agente ferito alla testa, Cisl: "Occorre valorizzare il personale, riconsegnare ruolo e dignità"

ArezzoNotizie è in caricamento