L'annuncio del Comitato: "Chiudono tutti i circoli Arci di Arezzo"

La nota: "Ora che si riabbassano le saracinesche, é il momento di pensare in maniera costruttiva a quando, speriamo il più presto possibile, ci lasceremo alle spalle la pandemia. Il rischio che molti circoli non riapriranno è serio"

"In questo momento l'unica cosa essenziale è la salute di tutti e che la curva del contagio torni a scendere". Il Comitato Arci di Arezzo con una nota annuncia la chiusura di tutti i circoli della provincia. E ci tiene inoltre a precisare alcuni aspetti. 

"L'interpretazione data dal Ministero degli Interni rispetto al nuovo dpcm decreta la chiusura di tutti i nostri Circoli anche alla somministrazione nella fascia oraria 5 - 18. Purtroppo con una comunicazione stampa non aggiornata dal Comune di Arezzo e quindi erroneamente inviata è passato il messaggio che i Circoli, nel caso specifico della comunicazione, i Cas, potessero rimanere aperti per la somministrazione nella fascia oraria 5-18. Così non è ed è necessario sottolinearlo. Il Comitato ci tiene inoltre a ribadire che i Circoli rispetteranno come sempre le regole.  Però, ora che si riabbassano le saracinesche, é il momento di pensare in maniera costruttiva a quando, speriamo il più presto possibile, ci lasceremo alle spalle la pandemia. Il rischio che molti circoli non riapriranno è serio. Già alcuni dopo la prima ondata non sono stati riaperti. Per questo motivo chiediamo a tutte le istituzioni che si sono dimostrate sempre interessate alla sopravvivenza di luoghi deputati alla cultura all'intrattenimento di giovani ed anziani soprattutto nelle periferie, nei piccoli paesi, nelle aree montane, di fare squadra con noi per far sì che queste realtà non spariscano. Chiediamo che ci venga riconosciuto il ruolo importante che nelle fasi più critiche della pandemia abbiamo avuto attraverso la nostra solida rete di volontariato, soprattutto nelle zone più decentrate del nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento