menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presidente della Conferenza dei Sindaci Chienni ringrazia medici e infermieri che curano i pazienti covid

"Le cure adeguate - continua Chienni - il conforto e la professionalità che tanti cittadini del Valdarno e della Provincia hanno ricevuto e stanno ricevendo nel loro periodo di degenza presso i vostri reparti ci rende orgogliosi e allo stesso tempo ci rassicura"

“La presente per esprimervi un sentito ringraziamento per l’encomiabile lavoro che state svolgendo con abnegazione e spirito di servizio in questo difficilissimo periodo, in cui la pandemia ha stravolto le nostre vite e ha messo sotto pressione tutti voi chiamandovi ad affrontare una prova immensa”.
Con queste parole il Presidente della Conferenza dei Sindaci Sergio Chienni, ha espresso - in una lettera  inviata al personale sanitario dell’Ospedale San Donato di Arezzo - il suo sentito ringraziamento rivolto a tutti coloro che in questi mesi di emergenza sanitaria stanno affrontando una sfida decisiva, quella di curare i pazienti affetti da Covid-19 che necessitano di ricovero ospedaliero poiché colpiti in modo più severo dal virus.

“Le cure adeguate - continua Chienni - il conforto e la professionalità che tanti cittadini del Valdarno e della Provincia hanno ricevuto e stanno ricevendo nel loro periodo di degenza presso i vostri reparti ci rende orgogliosi e allo stesso tempo ci rassicura. Ovviamente il ringraziamento si estende a tutto il personale che nei vari plessi ospedalieri, a cominciare dal nostro plesso della Gruccia, e nella sanità territoriale si adopera per prevenire, assistere e curare i cittadini: medici, infermieri, Oss, addetti alla mensa e alle pulizie”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento