rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità Cortona

Lo chef stellato che aiuta la Croce Rossa di Bergamo: "Manca la carne". E da Cortona arriva la Chianina

Il carico è stato inviato da Vittorio Camorri: sarebbe servito per la cena di gala dell'evento "Chianina e Syrah", saltato per via dell'emergenza Covid. E' destinato a Umberto De Martino, del ristorante "Florian Maison", che prepara pasti caldi per la Cri bergamasca

Un carico di Chianina dalla provincia di Arezzo a Bergamo, dove sarà trattata dallo chef stellato Umberto De Martino, impegnato in questi giorni a cucinare - al servizio della Croce Rossa - per garantire pasti caldi nella sua Bergamo.

La pregiata carne è quella che sarebbe servita per allestire la tradizionale cena di Gala, evento clou della rassegna cortonese Chianina e Syrah, rinviata per via dell'emergenza Coronavirus. Chianina e Syrah avrebbe dovuto prendere il via il 27 marzo, venerdì scorso, per concludersi oggi, domenica 29 marzo. Tre giorni di eventi all'interno del centro convegni Sant'Agostino dedicati a due eccellenze della Valdichiana, come il vino Doc Syrah di Cortona e la carne Chianina Igp. La cena di gala si sarebbe dovuta tenere ieri sera nella suggestiva location del teatro Signorelli. E tra i protagonisti della manifestazione era atteso, tra gli altri, proprio lo chef stellato Umberto De Martino del ristorante stella Michelin "Florian Maison" di San Paolo d'Argon (Bergamo). La carne del banchetto è stata invece inviata da Vittorio Camorri, patron di Terretrusche che organizza l'evento cortonese, in Lombardia, all'amico chef.vittorio-camorri-umberto-demartino-2

Sopra Vittorio Camorri (Terretrusche) e lo chef Umberto De Martino nel corso dell'edizione 2019 di Chianina e Syrah

Come da programma - spiega Camorri su facebook - doveva esserci la cena di Gala di Chianina & Syrah 2020, ma le circostanze non lo hanno permesso. Mi sono sentito con l’amico chef stellato Umberto De Martino, che era con noi lo scorso anno, e che sarebbe stato con noi anche nel 2020. Umberto è in prima linea nella sua Bergamo e cucina ogni giorno pasti caldi per i volontari Croce Rossa. Oggi mi ha detto che gli manca carne. Ho deciso di inviare la carne che sarebbe servita per la cena di Gala e di donarla ai ragazzi della Croce Rossa Italiana.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo chef stellato che aiuta la Croce Rossa di Bergamo: "Manca la carne". E da Cortona arriva la Chianina

ArezzoNotizie è in caricamento