Attualità

Censimento della popolazione e delle abitazioni. Coinvolti 2.343 nuovi nuclei familiari

La partecipazione è un obbligo di legge soggetto a sanzione. La riservatezza dei dati è totalmente garantita

Riparte a ottobre la terza edizione del censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Le famiglie coinvolte nelle precedenti sono state 2.995 nel 2018 e 2.883 nel 2019.

Le attività di rilevazione sono state sospese nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria ma stanno per riprendere e coinvolgere 2.343 nuovi nuclei, di cui 1.155 interessati dalla rilevazione da lista dell’Istat con restituzione online del questionario e 1.188 interessati dalla rilevazione areale con un rilevatore, riconoscibile da un apposito tesserino identificativo e dal tablet in dotazione, che lascerà presso le cassette postali i biglietti da visita con i recapiti personali e del Comune.

In questo secondo caso le famiglie saranno ricontattate dal rilevatore per l’intervista che potranno tenere o a casa, anche telefonicamente, o al centro comunale di rilevazione. Quest’ultimo, al primo piano dello Sportello Unico, è contattabile allo 0575/377237-199-204-222 e riceve al pubblico nei seguenti orari, su appuntamento: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 13,30 martedì e giovedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15 alle 17,30 sabato dalle 8,30 alle 13. La mail di riferimento è censimentopopolazione@comune.arezzo.it

La partecipazione al censimento è un obbligo di legge soggetto a sanzione. La riservatezza dei dati è totalmente garantita. Al termine delle attività, a dicembre 2021, verrà determinata dall’Istat la popolazione legale residente nel Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento della popolazione e delle abitazioni. Coinvolti 2.343 nuovi nuclei familiari

ArezzoNotizie è in caricamento