menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
aiuti-terremoto-cavriglia1

aiuti-terremoto-cavriglia1

Cavriglia vicino alle popolazioni terremotate: inviati aiuti

E' passata appena una settimana dal terremoto che ha messo in ginocchio le popolazioni del centro Italia radendo completamente al suolo interi centri abitati come Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto. Cavriglia nei giorni successivi al...

E' passata appena una settimana dal terremoto che ha messo in ginocchio le popolazioni del centro Italia radendo completamente al suolo interi centri abitati come Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto. Cavriglia nei giorni successivi al dramma vissuto soprattutto delle province di Rieti e Ascoli Piceno, ha dato prova di coesione e solidarietà contribuendo in ogni modo per aiutare i terremotati.

Cavriglia da questo punto di vista non ha certo fatto eccezione e questa mattina una parte del materiale donato dai cavrigliesi nei giorni immediatamente successivi al sisma è stato portato ad Amatrice dalla delegazione allestita dalla Misericordia di San Giovanni Valdarno e Cavriglia. Presenti anche i sindaci Leonardo Degl'Innocenti o Sanni e Maurizio Viligiardi. Nelle prossime settimane, grazie ai rapporti tra il responsabile della Misericordia di Cavriglia Gabriele Parti ed un'associazione di Amatrice, verranno organizzati altri "viaggi di solidarietà" per completare la consegna del materiale raccolto. L'emergenza per i popoli terremotati, purtroppo, è solo iniziata. Presto i cavrigliesi avranno un'altra occasione per mostrare la loro grande generosità. Domenica 18 settembre a partire dalle 18 a Cavriglia in Piazza Berlinguer è in programma "Uniti e Riuniti", maratona musicale promossa dagli artisti valdarnesi guidati dal "nostro" Antonio "Superpippo" Gabellini il cui ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni terremotate. L'ingresso all'evento sarà ad offerta libera.

A Cavriglia è nato un comitato, per iniziativa di molte associazioni del territorio e liberi cittadini, che ha aperto un conto corrente bancario con l'intento di raccogliere fondi che consentiranno di portare altri aiuti alle comunità colpite dal sisma.

Per chi volesse aderire questi sono i riferimenti bancari: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO FILIALE DI CAVRIGLIA IBAN IT93 U088 1171 4210 0000 0800 668
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento