Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Cavriglia, il matrimonio torna di moda

Da qualche anno si sente parlare spesso del “ritorno del sì”, una tendenza nazionale secondo cui il numero di matrimoni sarebbe in aumento. Cavriglia non fa eccezione e, con l'arrivo della primavera e della bella stagione, nelle prossime settimane...

matrimonio-3

Da qualche anno si sente parlare spesso del "ritorno del sì", una tendenza nazionale secondo cui il numero di matrimoni sarebbe in aumento. Cavriglia non fa eccezione e, con l'arrivo della primavera e della bella stagione, nelle prossime settimane saranno tanti i matrimoni civili celebrati nelle "Case Comunali" del territorio cavrigliese. Rispetto agli anni precedenti l'incremento dei matrimoni celebrati nel nostro territorio si aggira intorno al 20%. Da quest'anno inoltre, il fatidico sì potrà pronunciare anche in alcune ville o strutture ricettive. Oltre alla Sala del Consiglio Comunale del Municipio di Viale Principe di Piemonte e l'Auditorium del Museo MINE nel vecchio borgo di Castelnuovo dei Sabbioni figurano nell'elenco dei luoghi abilitati per la celebrazione anche Villa Barberino di Meleto Valdarno, La Forra, Podere Vecciale e Il Cortile di Pratolino a Montegonzi e Podere Belvedere de La Selva. Date e modalità di celebrazione nei luoghi alternativi alle "Case Comunali" classiche (Sala del Consiglio e Mine) dovranno essere concordate esclusivamente con i soggetti gestori delle "location".

Il matrimonio civile sarà anche una sorta di "vetrina" per alcuni degli edifici edifici e ville di particolare valore storico, architettonico, artistico e paesaggistico presenti nel nostro territorio.

La crescita del numero di riti civili sta andando di pari passo all'aumento delle presenze turistiche registrato negli ultimi anni a Cavriglia, ormai stabilmente il comune con la maggiore affluenza tra quelli del comprensorio del Valdarno aretino. Un "boom" frutto anche degli investimenti e dei progetti portati avanti dall'Amministrazione Comunale per creare un'offerta di qualità adeguata, nei servizi, agli standard nazionali e internazionali e di promuovere, al contempo, il territorio e l'offerta turistica con metodi e strumenti adatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavriglia, il matrimonio torna di moda

ArezzoNotizie è in caricamento