rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Casucci: "Evitare il depotenziamento del servizio di chirurgia della mammella all'ospedale San Donato"

Il consigliere della Lega: "Nostra interrogazione sulla delicata questione. Il servizio va rafforzato mediante un organico composto da adeguate figure professionali"

"Da alcuni organi d'informazione - afferma Marco Casucci, consigliere regionale della Lega - apprendiamo che ci potrebbe essere, da parte dell'Asl Toscana Sud-Est, l'intenzione di ridurre il servizio di chirurgia della mammella presso l'ospedale San Donato di Arezzo. Eventualità che, a nostro avviso, deve essere assolutamente scongiurata, poichè potrebbe creare palesi disagi alle pazienti. Occorre, viceversa, stabilizzare definitivamente tale importante supporto sanitario e riteniamo inaccettabile pensare, invece, a ridimensionarlo o addirittura smantellarlo. Pertanto ho predisposto immediatamente un'interrogazione in cui chiedo di fare piena chiarezza sulle illazioni in merito e se non si ritenga doveroso, invece, attivarsi presso l'Asl competente, affinché il servizio in oggetto sia rafforzato mediante un organico composto da adeguate figure professionali. L'assistenza sanitaria deve, infatti, essere sempre totalmente garantita a pieno regime e non depotenziata come parrebbe essere in questo caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casucci: "Evitare il depotenziamento del servizio di chirurgia della mammella all'ospedale San Donato"

ArezzoNotizie è in caricamento