Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità Castiglion Fiorentino

Castiglion Fiorentino, la scuola primaria "Ghizzi" riapre dopo i lavori di messa in sicurezza dei solai

Il vicesindaco Milighetti: "Concluso il primo stralcio di interventi. Il prossimo quinquennio sarà fondamentale nel reperire le risorse necessarie nell’edilizia scolastica"

Riapre la scuola primaria “Ghizzi” nei tempi previsti. Era questo l’obiettivo prefissato dall’amministrazione comunale di Castiglion Fiorentino all’indomani dell’inizio dell’intervento partito, appunto, il giorno successivo alla chiusura dell’anno scolastico lo scorso giugno. E proprio questa settimana, sono stati, infatti, completati i lavori inseriti nel piano delle opere pubbliche e fortemente voluti per mettere in sicurezza i solai mediante un intervento di antisfondellamento per un totale di circa 280.00 euro.

“Con soddisfazione possiamo sostenere di aver mantenuto la promessa di giugno garantendo il rientro in normalità per il 15 settembre ma soprattutto consentendo ai nostri ragazzi di poter alloggiare in una scuola più sicura. Questo è il primo stralcio di lavori previsti nel plesso della Ghizzi e proprio in questi giorni attendiamo il deposito del successivo step, ben più complesso, che riguarderà l’adeguamento sismico e statico, la copertura, gli infissi e l’efficientamento energico della struttura” dichiara il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Devis Milighetti.

Ma i lavori alla scuola primaria Ghizzi non sono stati i soli effettuati quest’anno. Infatti, gli interventi di edilizia scolastica, ritenuti prioritari, quest’anno hanno riguardato anche le scuole delle frazioni con la sostituzione di alcuni infissi e alcuni interventi interni alla scuola media “Dante Alighieri” consentendo, così, una migliore distribuzione degli spazi. Il 2022 sarà sicuramente la volta della scuola primaria “Mencarelli” di Manciano che a seguito dell’azione di pianificazione e progettazione dell’amministrazione è stato ottenuto un contributo di oltre 130.000 euro che consentirà una serie di migliorie soprattutto in tema di efficientamento energetico.

“Il prossimo quinquennio sarà fondamentale nel reperire le risorse necessarie nell’edilizia scolastica per dare risposte concrete e definitive al nostro territorio; saremo pronti e siamo certi che il lavoro intrapreso in questi anni porterà i suoi frutti garantendo, ai bambini e alle loro famiglie, dei plessi più sicuri e funzionali” conclude Devis Milighetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglion Fiorentino, la scuola primaria "Ghizzi" riapre dopo i lavori di messa in sicurezza dei solai

ArezzoNotizie è in caricamento