menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La PlayForLife ha donato 1.500 euro alla Misericordia di Castiglion Fiorentino

Agnelli: "Il gesto della Play For Life nei confronti della Misericordia è una cosa che fa bene al cuore e allo spirito e alla generosità che a Castiglion Fiorentino non accenna mai a diminuire"

“Ringraziamo la Play For Life per il contributo che utilizzeremo per la formazione professionale”. Così il Governatore della Confraternita di Misericordia di Castiglion Fiorentino, Paola Salvadori, questa mattina durante la consegna simbolica dell’assegno dell’associazione sportiva alla onlus castiglionese. Sono stati devoluti 1.500 euro provento delle iniziative che la Play For Life ha messo in campo lo scorso anno. "Visto il momento che stiamo attraversando abbiamo pensato di fare qualcosa verso chi ne ha più bisogno e quindi devolvere i proventi alla Misericordia ci è venuto spontaneo. Abbiamo contattato alcuni sportivi che hanno subito accolto il nostro progetto dando una mano all’asta di beneficenza dello scorso dicembre. Ringrazio Lisa, Tecla e Antonio per l’impegno ad organizzare l’iniziativa" ha dichiarato Gabriele Iebba dell’associazione sportiva. Da sempre la Confraternita di Misericordia è in prima linea a soccorrere le persone che a vario titolo sono in difficoltà.

"In questo anno caratterizzato dalla pandemia da Covid-19 i nostri ragazzi, ancora una volta, si sono dimostrati straordinari e all’avanguardia iniziando, fin da subito, ad utilizzare i dispositivi di sicurezza. Oggi, posso dire, che, oltre a non aver contratto la malattia, sono tutti vaccinati" aggiunge il Governatore Salvadori.  "Proprio un anno fa era nato in noi un grande sentimento di altruismo a favore di quelle persone, che possono essere semplicemente definite degli ‘angeli custodi’, che in prima linea hanno combattuto il Covid. Oggi stiamo vivendo una fase complicata e per arrivare a toccare la luce che vediamo in in fondo al tunnel bisogna dare una mano a chi ci aiuta da sempre, da secoli; quindi, il gesto della Play For Life nei confronti della Misericordia è una cosa che fa bene al cuore e allo spirito e alla generosità che a Castiglion Fiorentino non accenna mai a diminuire" conclude il sindaco Mario Agnelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento